search
top

‘’Un libro per sognare’’

‘’Un libro per sognare’’

Sei la trasparente emozione che l’ombra di un respiro fa parlare di antico,
sei la struggente lacrima della realtà appena sfuggita ad un sogno,
sei la malinconica voglia di un abbraccio senza renderti conto,
che è proprio là,
dove finisce il giorno e l’amore della sera si tinge di rosso.
Sei l’altrove mai cercato,
l’abbandonato senso di perdizione,
che dentro le tue parole trova il suo nome;
sei l’immediato essere di una briciola d’estate,
mentre le guance arrossiscono dell’autunno,
che hai lasciato fra le foglie del passato.
Sei l’indimenticabile sguardo di una primavera già sfiorita,
ma è fra le tue coltri pallide, che sboccia il desiderio
di immaginarti arcobaleno negli occhi di un bambino.
Sei l’incapace paura di non poter concludere la storia,
mentre tra i brividi dell’ispirazione
il pensiero diventa memoria.
Ma è soltanto la fine di un inizio,
il prologo in cui si perdono
i germogli dell’anima
per intrecciarsi
fra le pieghe del cuore.
Sei amore
in una sperduta terra di mezzo,
nel cogliere il perdono
che concedi al mondo,
ritrovando un sorriso
fra le colline del profondo.
Avventurandomi in te,
non so più tornare,
perché è
tra le carezze del giorno,
in cui nasci
tra i gemiti di un temporale.
Sei il timido silenzio del velluto,
dove sto per annegare…
… ma io sono solo
dolce naufraga di un mare
in un libro per sognare.

Francesca Ghiribelli.




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47580 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47744 KB
Better Tag Cloud