search
top

11/02/2012 – Poesie di Giorgio Quaglia


Tipo evento:
Presentazione di un libro

Città:

Descrizione
Le due parti in cui è suddivisa la sua raccolta di componimenti, presuppongono un pensiero di possibilità formali-espressive che cambiano. Ne “Il volto della mia libertà�, dove ancora l’autore è legato agli orizzonti e ai paesaggi con animali, uomini e situazioni quotidiane, è infatti aperta l’esperienza del concetto della natura; mentre in “Orrendo presagio di primavera� avviene la presa di coscienza di una realtà che lo domina e presagisce uno smarrimento interiore – ideologico e sentimentale – che gli farà dire: “Così decido in piena coscienza, / di restare solo – sempre! - / e andarmene – come una cane / randagio – per il mondo, via! / a impestarlo con la mia poesia�. Ubellino Cecchinato

Web:
http://www.mnamon.it/poesia/poesie/flypage.tpl.html

Dettagli:
Link ai dettagli su Libera il Libro





Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47582 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47754 KB
Better Tag Cloud