search
top

ALZATA CON PUGNO

Antonio Armieri

ALZATA CON PUGNO

(Il soliloquio del Grullo)

ALZATA_CON_PUGNO_54c9f3fb718ff

 

 Alzata con pugno (soliloquio del Grullo) di Antonio Armieri è un volume originale che necessita di una lettura attenta e di una doppia lettura ancora più attenta. Il lettore si imbatte, fin da subito, in una pagina provocatoria e , per molti aspetti, irriverente che utilizza un linguaggio inusitato con venature tra il ludico e l’ironico, che racconta storie che si trasformano in aperture alari che portano ovunque, talvolta in sentieri lontani da quello iniziale, che ingaggia una sorta di bisticcio/litigio con persone e situazioni. Insomma, il soliloquio del Grullo (sottotitolo assai significativo).È sicuramente uno di quei libri bizzarri che spiazza il lettore che, dopo lo sconcerto iniziale, si accorge che è per l’appunto un soliloquio (da loquor e solus: parlare tra sè e sè) in cui l’autore, intrecciando nove curiosi e magmatici ritratti, discute di temi rapsodici e diversificati che, linguisticamente accattivanti, raccontano di televisione e cambiamenti culturali (è il caso del racconto Alzata con pugno), sociologici , linguistici (un racconto è dedicato alla virgola ), lavorativi, anche con tratti molto ironici (il Giometra) , ricordi di scuola di grande argutezza (Fissa idea), osservazioni al femminile. Racconti e ritratti tutti salaci e gustosi che si amplificano molto grazie ad una funambolica capacità di narrare che spesso perde (ma volutamente) il filo per portare il lettore in una discussione molto ma molto ampia supportata sempre dalla parola che è la vera e propria scoperta di questa particolare e unica sinossi.

Antonio Armieri ebbe a nascere a Domanico (Cs), dove vive, più di cinquant’anni fa, ma di tanti ne rimuove venti per la solita vanità.
Vorrebbe abolire tutti i superlativi e una buona parte di aggettivi e da trentenne ritrovato gradirebbe far sparire il cemento per coltivare le pietre.
Vorrebbe altresì, a distanza di sei mesi dagli scritti, qualificare Renzi come penultimo ciarlatano e se stesso come testa di carciofo.
Sarebbe interessato, insieme all’improbabile lettore, a individuare l’ultimo dei ciarlatani.



Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47534 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47673 KB
Better Tag Cloud