search
top

Amata Terra

Terra mia amata terra,
vecchia, giovane, cara madre
dai profumi nuovi e dolci sapori,
che si rammentano e non si perdono.
Terra d'amore e di dolore,
di passione, e d' emozione,
terra del mare e del sole.
di illusioni
e superstizioni,
degradata dei tuoi antichi doni,
venduta all'asta dai nuovi mascalzoni .
Terra inquinata dai rifiuti,
stuprata, intossica
e calpestata senza indugi .
Speculata dall'edilizie
e costruzioni di abitazioni,
dimenticando la natura e le vere valorizzazioni.
Terra di tutti e forse di nessuno,
di un Dio o solo di qualcuno,
terra che perdona e i suoi frutti ridona .
Terra di vita ma anche di morte,
tu vivrai ed io vivrò di te.

Autore: Giulia Gabbia

Genere: poesia




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47606 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47778 KB
Better Tag Cloud