search
top

BOOKCITY MILANO 2015

Schermata 2015-10-26 alle 09.52.18150.000 persone hanno partecipato a

BOOKCITY MILANO 2015

Milano, 25 ottobre 2015. Anche la quarta edizione di BOOKCITY MILANO 2015 ha registrato una grande partecipazione di pubblico: 150.000 persone hanno seguito con interesse ed entusiasmo eventi, incontri, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari, nei quattro giorni dedicati al libro e alla lettura. Al Castello Sforzesco, anche quest’anno il cuore pulsante di BOOKCITY, si sono affiancati altri spazi della città metropolitana, tra cui biblioteche, librerie, teatri, luoghi deputati alla lettura e al libro, spazi insoliti e prestigiose sedi.

 

“Con questa quarta edizione BookCity si conferma un capitale prezioso per Milano e per la sua voglia sempre accesa di conoscere, informarsi, capire – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno -. Una ricchezza che ne ha prodotte molte altre: l’iniezione di fiducia per tutta la filiera del libro; l’entusiasmo dei partecipanti che ha dato nuovi impulsi alla voglia di leggere e di scrivere; il Patto di Milano per la Lettura, sottoscritto da tutti gli attori della filiera, istituzionali e non, per promuovere la lettura in tutte le sue forme; la trasformazione di Bookcity da comitato in associazione, che ha creato un ventaglio di nuove possibilit, di relazioni e di crescita di questo progetto grazie alla nascita di un soggetto giuridico autonomo. Un altro successo, tutto milanese, del quale la nostra Città va orgogliosa.”

 

Il comitato promotore di BOOKCITY MILANO ha dichiarato: “Giunto alla quarta edizione, BookCity Milano ha dimostrato di essere un evento capace di attrarre pubblici molto diversi tra loro, coinvolgendoli in iniziative volutamente eterogenee e trasversali, tutte connotate da un alto livello qualitativo sia dei contenuti sia dei relatori. Nello stesso tempo, in questi quattro anni, la manifestazione ha svolto un ruolo determinante nella creazione di una rete sempre più capillare fra le diverse anime della filiera del libro.”

Tra i dati interessanti di BOOKCITY MILANO 2015: oltre 800 eventi, più di 1.700 ospiti, 200 sedi (in tutti i quartieri di Milano e della Città Metropolitana), 250 case editrici coinvolte, oltre 250 scuole, 1.400 classi, 27.000 studenti, 60 incontri alle Università.

Negli ultimi 7 giorni il sito www.bookcitymilano.it ha registrato 79.634 sessioni, per un totale di 338.003 pagine visualizzate, 297.6% in più rispetto alla settimana precedente; gli utenti unici sono stati 56.992, il 65% del totale, con un incremento del 277.4% nell’ultima settimana. La durata media di una sessione è stata superiore ai 4 minuti e il 45% degli accessi è avvenuto da mobile e tablet con visualizzazioni da più di 95 paesi differenti. Il 23% degli utenti è approdato sul sito attraverso i social network, facebook e twitter, che hanno prodotto nell’ultima settimana un incremento del traffico del 191.21%.

Nell’ultimo mese il sito ha registrato 131.183 sessioni e 558.557 pagine visualizzate.

BOOKCITY MILANO 2015 sui social (dati aggiornati alle ore 16 di oggi). Facebook è cresciuto del 40% rispetto ai dati dell’ultima edizione, raggiungendo il numero di 19.860 “Mi piace”. Nel periodo compreso tra la conferenza stampa e la manifestazione, la copertura totale è stata di 255.853 persone, le interazioni ammontano a 63.128, e le visite all’account sono state 13.784. I follower di Twitter sono 11.000 – con una crescita del 35% rispetto alla chiusura della scorsa edizione; nei giorni di BookCity le visite al profilo sono state circa 20.000, i tweet hanno avuto circa 38.000 visualizzazioni giornaliere, circa 2.500 mention al giorno (triplicate rispetto alla media del 2014) e circa 1.500 retweet. Nei giorni di BookCity l’hashtag #BCM15 ha ricevuto un reach stimato di 1.584.262.

Più di 4.200 utenti hanno ricevuto la newsletter di BOOKCITY MILANO con aggiornamenti e news. I media hanno seguito con grande attenzione la manifestazione con più di 1.900 articoli usciti, e oltre 150 servizi radio-televisivi locali e nazionali e si sono accreditati più di 200 giornalisti.

BookCity Milano è stata resa possibile anche grazie alle numerose persone che hanno lavorato alla sua riuscita, tra cui oltre 250 volontari. 

BOOKCITY MILANO 2015 è promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dal Comitato promotore BookCity composto da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri, sotto gli auspici del Centro per il Libro e la Lettura, in collaborazione con AIE (Associazione Italiana Editori), con il sostegno di AIB (Associazione Italiana Biblioteche), ALI (Associazione Librai Italiani) e LIM (Librerie Indipendenti Milano).

BOOKCITY MILANO si avvale di Intesa Sanpaolo come main partner, oltre al contributo di ARCUS e Fondazione Cariplo. Partecipano come partner Gioco del Lotto, Fastweb, Poste Italiane, Pirelli; partner tematico AcomeA SGR; con il supporto di Borsa Italiana; sponsor: Federazione della Carta e della Grafica, Comieco, Canon, CityLife, Fondazione Fiera Milano, FPE, Fondazione Zoe’ Zambon Open Education, ibs.it, Lavazza, Novamont; legal advisor Bird&Bird. Si ringrazia IGPDeacaux e Spontini. BookCity Milano è un evento ExpoinCittà e di Milano Città del Libro 2015.

 

Sono media partner dell’edizione 2015 di BOOKCITY MILANO: Corriere della Sera, Gruppo Mondadori, Laeffe, RAI Radio2 e Radio3, iLlibraio.it.

www.bookcitymilano.it

twitter: @BOOKCITYMILANO – #BCM15 | facebook: BookCity Milano | instagram: bookcitymilano

 

 

 




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47565 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47705 KB
Better Tag Cloud