search
top

Brandelli di carta igienica (Giacomo Cona)


Cona è un giovane scrittore, ispirato dalle ancorché piccole cose che lo circondano, da episodi vissuti, apparentemente insignificanti, dei quali sa cogliere la profonda poesia nella quale, sembra dirci, siamo comunque immersi, che ce ne accorgiamo o no.È anche, a suo dire, di una devastante disorganizzazione, questa sua raccolta di racconti e stralci non possiede un filo logico: "ognuno si prenda ciò che vuole".

Recensito da gisalvi

Autore: Giacomo Cona

Genere: Racconti

Perchè leggerlo?
da un giovane e brillante autore

Perchè non leggero?
molto realistico, nei sentimenti

Ti piace se...
sei libero ed aperto

Il pregio principale
schietto

Il difetto principale
breve

Una frase significativa
"Si sentiva solo la pioggia, dentro... altro che farfalle del cazzo. A volte si ha solo l'umidità di sentimenti già esistiti, come una melodia di cui non si ricorda il nome."




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47587 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47759 KB
Better Tag Cloud