DESTO NEL CANTO

DESTO NEL CANTODesto nel canto lascivo ed immane mi conduce all'amore di un tempo perduto in leggendarie memorie ora fuggendo per altri lidi e beate congiunture si lasso senza saper convivere di solo pane ed amore in loco. Tra insane genti, s'andrà intrisi di logiche...

La stanza della tessitrice

CRISTINA CABONI La stanza della tessitrice Bellagio è il luogo dove Camilla si è rifugiata per iniziare una nuova vita. Solo qui è libera di realizzare i suoi abiti capaci di infondere coraggio, creazioni che sono ben più di qualcosa da indossare e mostrare. Ma ora è...

ANGELI PECCAMINOSI

(La seguente storia non è recente, l'ho ricordata e rivissuta al presente)Sono le 20,30 e, come ogni sera, mi trovo seduto a tavola con i miei genitori per la cena... Quest'oggi sono giù di corda ...Faccio fatica ad ingoiare le uova a tegamino che ho davanti, non amo...

il fiore sulla roccia

Di tutte le grandi parole e le infinite promesse;Di tutto il pianto ed i morsi nella tua tenera carne;Di tutte le vittorie deluse e le sconfitte trionfanti;Di tutte le grida di rabbia nel deserto della tua anima,Sentirai un giorno una flebile voce alle tue spalleE...

Solitudine

SolitudineMi divora la solitudine,come animale affamatodavanti alla preda.Silenzio, vuoto,compagni impietosidi giorni perduti,abbagliati dal sole,schizzati di pioggia. Brulica la città intorno,non si ferma al cuoreil palpito vitaleche giunge dalle vie...e si fa...

Fragile domani

Fiorin fiorello, cantava Mario mentre saliva le scale con il pane sotto il braccio.Era una vecchia abitudine quella, rubata a Parigi, durante quell'indimenticabile, unico viaggio che, da troppo tempo ormai, avevano fatto.Lucia lavorava in una lavanderia ma da qualche...
Diag| Memory: Current usage: 58822 KB
Diag| Memory: Peak usage: 61346 KB