search
top
Currently Browsing: Recensioni

Il mondo finisce al Caffe’ Torrefazione (Paolo Autino)

In una sera del 1977, a Vercelli, nella piccola provincia piemontese, si incrociano e si compiono tragicamente, in una ridda di eventi imprevedibili, paradossali, drammatici, i destini di diversi personaggi: i fratelli Totò e Rosario Nocera, due sbandati, due teppisti, che da sempre si odiano e contrastano a vicenda; Gianni e Alberto, adolescenti frustrati e inetti, perseguitati da Totò Nocera per un... read more

Acquanera (Valentina D’Urbano)

La scrittrice di questo grandissimo romanzo è Valentina D'Urbano. Viene riconosciuta principalmente per il suo romanzo d'esordio "Il rumore dei tuoi passi", nonché uno dei miei libri preferiti. Quando ho iniziato a leggere "Acqaunera" non mi aspettavo minimamente che mi sarebbe piaciuto tanto quanto quello e invece Valentina mi ha stupito ancora una volta. Il romanzo racconta di una storia al femminile,... read more

Il Conte (Klaus Savoldi Bellavitis)

"IL CONTE" è un romanzo al limite del credibile: due aristocratici combattono per mezzo secolo una guerra senza esclusione di colpi, in uno scontro biblico ambientato nell'élite milanese, che vede i due fratelli antagonisti scontrarsi violentemente su valori morali in stridente contrapposizione. Uno, votato al male, organizza furti e rapine di gioielli e quadri preziosi, colleziona e vende armi da guerra... read more

Xabaras – Il Vigneto del Diavolo (Pino Pullella)

Nel romanzo, il protagonista (scrittore di professione) si trova a Lipari per scrivere l'agiografia di San Bartolomeo Apostolo per la curia di Messina. Sullo sfondo l'amore per la sua donna che insegna in quell'isola. Studiando i vangeli apocrifi, in particolare quello di Filippo, si accorge delle discrepanze tra quello che la Chiesa Cattolica gli impone di scrivere e ciò che, inconsciamente e... read more

Il Canepardo (Alessandra Rando, Edoardo Lipari)

"Il Canepardo" è stato scritto da autori siciliani e presenta una trama molto particolare: stavolta il Canepardo, antagonista del Gattopardo di "tomasiana" memoria, non diffonde un messaggio di decadenza e logorìo ma di positività e ottimismo, raccogliendo storie di vita di artisti, imprese, associazioni ed eccellenze del territorio che hanno creduto nella bellezza della Sicilia. "Il Canepardo" è un... read more

Cinquanta Pensieri Sparsi (Mauro Orefice)

Stati d`animo, sensazioni, emozioni, aspetti della vita comuni a tutti ma al contempo unici per chi li vive.Recensito da moorewantedAutore: Mauro OreficeGenere: PoesiaPerchè leggerlo?Cinquanta Pensieri Sparsi. Passioni, amore e sesso, ritmo e musica, Dio, demoni, coscienza, religione e morale, guerra e pace, torto e ragione, sconfitte e dolori, rischi e soldi, perdono, difetti, amicizia e simpatia,... read more

IL CORAGGIO DI CAMBIARE (Daniela Gemelli)

E' un bel libro, che cresce di pagina in pagina e riesce a stupire. Alla fine ti permette anche di valutare i caratteri dei personaggi e magari ritrovarci qualcuno della propria vita. E una piacevole lettura, leggera ..ma con qualche spunto di riflessione Buona letturaRecensito da danitwinsAutore: Daniela GemelliGenere: Romanzo d'amore di scelte fatte o maPerchè leggerlo?Perchè E' una fotografia di... read more

Veronica è mia (Giulia Mastrantoni)

Veronica è una ragazza giovane, timida, innocente. La sua voglia di amare ed essere amata si scontra con quella di possedere di Max, ragazzo impassibile che entra nel suo corpo e nei suoi pensieri. Max di giorno, Max di notte, Max in ogni fibra del suo essere: Max è ossessione e sogno effimero. Veronica, nel tentativo di non dimenticarlo, lo ricerca e rivive nei corpi vuoti e indifferenti di altri... read more

Darkland (Paolo Grugni)

La prima cosa che colpisce è la copertina. Un bosco oscuro e rosso sangue. Con una svastica avviluppata alle radici. Il bosco è quello della Foresta Nera. Ed è lì che ambientato "Darkland", l'ottavo romanzo di Paolo Grugni. Ambientato in quella terra oscura che è ancora la Germania, sempre in lotta con gli spettri del nazismo che continuano a riaffacciarsi. Ma ancora di più colpisce la storia, un... read more

Finché dura la colpa (Crocifisso Dentello)

Domenico, figlio di meridionali emigrati in Brianza, è un giovane che conduce una vita atipica per la sua età. Non lavora, non ha una fidanzata, non ha amici. Trascorre la maggior parte del tempo nella sua "stanza eremo" leggendo romanzi. Il padre esasperato riesce a rimediargli un posto di lavoro alla Malinverni, un mobilificio della zona. Al suo primo giorno, Domenico diserta l'impiego e si rifugia in... read more

« Previous Entries

top
Diag| Memory: Current usage: 47793 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47976 KB
Better Tag Cloud