search
top
Currently Browsing: Recensioni

La luce sugli oceani (M.L. Stedman)

Un bel libro, scritto bene e con una ambientazione ottima. Protagonisti "veri". Recensito da Fabio81Autore: M.L. StedmanGenere: Sentimentale, letteratura di guerraPerchè leggerlo?Un bel libro, scritto bene e con una ambientazione ottima. Protagonisti "veri".Perchè non leggero?E' lungoTi piace se...Non soIl pregio principaleE' scritto beneIl difetto principaleNon ne ho... read more

Le reliquie di Sarajevo (Paolo D’Anna)

"Le madri hanno lavato i corpi dei figli Cucito le ferite purpuree rosee sbocciate anzi tempo I padri si sono inchinati davanti ai volti delle figlie E hanno raccolto i loro capelli di miele Nei nastri colorati dalla festa E tutti hanno pianto E tutti hanno pregato Dio Volgendo lo sguardo a Oriente e a Occidente" Come non sentire in questo dignitoso e accorato gemito di dolore il dramma di esistenze... read more

A cavallo del tempo (Maila Meini)

I RACCONTI DI UNA VITA Nella quarta di copertina di "A cavallo del tempo" di Maila Meini, il libro è definito una "breve autobiografia". Leggendo i primi capitoli mi sono subito chiesto quanto questo fosse vero, dato che quel che mi sono trovato davanti è stato un'alternanza di brani in prosa e in versi, dove i primi mi erano parsi racconti autonomi. Procedendo con la lettura, appare, però, evidente... read more

La comunicazione nella fantascienza (Massimo Acciai Baggiani)

UN SAGGIO SULLA COMUNICAZIONE FANTASCENTIFICA Il tema della comunicazione in fantascienza è di grande importanza. Spesso rappresenta la più grande debolezza di tante storie. Pensate, per esempio, a "Il pianeta delle scimmie": quando gli astronauti arriva su una terra del futuro e scoprono che il genere umano si è estinto, sostituito da scimpanzé, gorilla e oranghi, nel film (il romanzo mi pare... read more

L’Isola scolpita (Donato Altomare)

L'ISOLA DEL DESTINO SCOLPITO Strano romanzo "L'isola di scolpita" di Donato Altomare! È storia magica e fantastica che parte con atmosfere che mi hanno fatto pensare a José Saramago e, in particolare, alla sua "La zattera di pietra", anche se per Saramago a muoversi per il mare è l'intero Portogallo e qui solo un'isola che, più che muoversi, compare e scompare. Non solo. È proprio un'isola insolita.... read more

Ukemì (Pia Barletta)

"Possibile non capisse che una gattina ha soltanto bisogno di compagnia? Se avesse avuto almeno un fratellino con cui azzuffarsi, una farfalla da rincorrere oppure un albero su cui arrampicarsi, lei non avrebbe mica dovuto arrangiarsi col puzzle!". Da volontaria di un'associazione sorta per la difesa degli animali e amante dei felini, credo che la speciale protagonista di queste storie abbia trovato una... read more

Blake – il divenire degli dei (Simone Alessi)

Conoscerete Blake in un futuro distante centinaia di anni. È solo un ragazzo, o almeno questo è ciò che vi sembrerà al principio. La verità è che Blake è qualcosa di molto più antico e più potente di quanto la mente umana possa concepire, ma sarà soltanto il suo incontro con Luce a rivelarlo. In un tempo che ha visto susseguirsi numerose guerre mondiali, un nuovo conflitto incombe, ma questa... read more

La cripta dei teschi forati (Luigi Tortora)

Di solito sono io che scelgo le letture in base a ciò che mi ispira la copertina, la sinossi o i miei gusti personali, questa volta, invece, è stato il libro a scegliere me. Sto parlando del thriller La cripta dei teschi forati, opera d'esordio di Luigi Tortora. Ho assistito, infatti, alla sua presentazione in un evento letterario e le parole dell'autore che ne illustrava il contenuto, bloccandosi nel... read more

LA RIVOLUZIONE FRANCESE (Alessandro Manzoni)

"La Rivoluzione francese del 1789 e la Rivoluzione italiana del 1859, saggio comparativo di Alessandro Manzoni" è il titolo originale di quest'opera del grande scrittore italiano, edita postuma e non rivista dall'autore. La mancata diffusione e conoscenza di questo studio dipendono certamente, oltre che dal suo essere incompleto, dal contenuto esplicitamente avverso alla Rivoluzione francese e ai... read more

Un celeste divenire (Guido Mazzolini)

Volersi davvero. Desiderarsi. Pretendersi. Essere autentici e risplendere come scintille nel buio, contro il mondo, contro tutti. Sembra essere questo il desiderio più grande dei due protagonisti di "Un celeste divenire", il nuovo romanzo dello scrittore cremonese Guido Mazzolini. Un testo importante e corposo, dettato dalla condivisione di due storie, nell'accogliere differenti destini che lentamente... read more

« Previous Entries

top
Diag| Memory: Current usage: 47847 KB
Diag| Memory: Peak usage: 48028 KB
Better Tag Cloud