search
top
Currently Browsing: Uncategorized

Bartolomeo della Gatta.

Cecilia Martelli Bartolomeo della Gatta. Pittore e Miniatore tra Arezzo, Roma e Urbino   Editore: Centro Di, Firenze   Questo volume è la prima monografia completa sul pittore e miniatore quattrocentesco Bartolomeo della Gatta (1448-1502), pseudonimo di Pietro di Antonio Dei. Artista toscano tra gli interpreti più originali della poetica di Piero della Francesca, era dotato di... read more

Orazio Riminaldi

Orazio Riminaldi Pierluigi Carofano, Franco Paliaga     Edizioni dei Soncino, 2013 Prezzo € 119.00 (€ 140.00 – 15%)   Agli antipodi del Sansone di Grenoble, quindi precedente, è Il Martirio di Santa Cecilia, certo l’opera più interamente e intensamente caravaggesca di Riminaldi, un apax all’interno del corpus del pisano. E, d’altro canto, le vicende legate al dipinto narrate... read more

Grazia e tenerezza “in posa”

Nicola Spinosa Grazia e tenerezza “in posa”. Bernardo Cavallino e il suo tempo 1616-1656   Ugo Bozzi Editore s.r.l. – Edizioni per la Storia dell’Arte ISBN 9788870030549 Prezzo € 221.00 (€ 260.00 – 15%) «Se per la corta vita di Girolamo Santacroce restò la nostra patria afflittissima, perduto avendo un suo eccellentissimo artefice di scultura, per la brevissima di Bernardo... read more

Libro Co. Italia l’arte dalla A alla Z

Nata nel 1992, Libro Co. Italia è oggi un’azienda leader nella distribuzione libraria e vendita online. Essa annovera tra la propria clientela le più importanti istituzioni (biblioteche, istituti specializzati) e musei italiani, americani ed europei, nonché gallerie d’antiquariato e collezionisti di fama mondiale. Andando via via a consolidare la propria reputazione, l’azienda è stata definita... read more

Il palazzo della mezzanotte

Recensione di Francesca Ghiribelli   ‘’Il palazzo della mezzanotte’’ di Carlos Ruiz Zafon Titolo Il palazzo della mezzanotte Autore Ruiz Zafón Carlos Prezzo Euro 13,00 Dati 2010, 299 p., rilegato Traduttore Arpaia B. Editore Mondadori     Un’altra perla di Zafòn che ci conduce in un’ambientazione insolita e diversa. Non meno affascinante, perché ogni volta... read more

Frammenti

Frammenti “Immagini dal giorno perduto” Il colore del bicchiere mezzo pieno. Grida di bambini nel silenzio metallico di un cortile. Latrare di cani che squarcia la nebbia. Foglie ostinatamente accartocciate su se stesse. La sigaretta che si spegne da sola, prima della fine. Le mani in tasca in mezzo agli sconosciuti. La luce dietro il portone. Campane coraggiose. Il sacro silenzio della sera. Il... read more

“L’ora del muto sentire”

Al fragile incanto di Venezia Un personalissimo omaggio ad una città le cui atmosfere mi si sono incollate dentro da anni, e non sembrano intenzionate a staccarsi. Del resto, neppure io da loro. Dedicato a tutti quelli che hanno avuto il privilegio di godere di attimi di malinconica, sublime bellezza in un luogo che, non serve fare il giro del mondo per comprenderlo, è un incomprensibile miracolo... read more

La scuola che ho visto io…

“C’era una volta… dunque sarà ancora!” Ho sempre qualche problema nel rispondere quando qualcuno si informa circa la mia professione. Sì perché non so mai se dire “sono un insegnante” oppure “ faccio l’insegnante”. Non è proprio una questione di lana caprina, almeno nel mio caso. In realtà provo un piacere quasi inspiegabile nel crogiolarmi nel dubbio fra l’una e l’altra... read more

“E L’ASIA PAR CHE DORMA…”

“Città assurda, città strana… sospesa tra due mondi, e tra due ere…” (Francesco Guccini, Bisanzio) Sorvolando il Mar Nero, sulla rotta del ritorno, pensavo che il cosiddetto viaggio “last minute”, in verità, non è che un buffo prodotto della fantasia nostra e di qualche ingegnoso tour operator…  Un viaggio viene da lontano. Un viaggio comincia molto prima della partenza e continua... read more

L’ABBAINO

“Nella mia mansarda mi metto spesso davanti alla bocca dell’abbaino, solo per vedere le nuvole. Perché allora sento che sono ancora viva” (Peter Handke, La donna mancina) Mi ha sempre magneticamente affascinato l’idea, magicamente infantile forse, di possedere una stanza all’ultimo piano, in cui si aprisse come uno spiraglio un abbaino nel sottotetto. Mi sono sempre chiesto da dove... read more

« Previous Entries Next Entries »

top
Diag| Memory: Current usage: 47687 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47864 KB
Better Tag Cloud