search
top

CISTERCIENSI in uscita a settembre

 A cura di Terryl Kinder e Roberto Cassanelli

CISTERCIENSI

Schermata 2015-08-27 alle 10.46.09

In libreria il 10 settembre

I Cisterciensi hanno avuto un ruolo chiave nella riforma del monachesimo europeo e nella storia della cultura occidentale. L’evoluzione artistica dal Romanico al Gotico in Europa non sarebbe stata possibile senza comprendere la “rivoluzione cisterciense” del xii secolo, il cui protagonista fu san Bernardo di Chiaravalle: dalla sobrietà estetica promossa da san Bernardo, critica rispetto ai suoi stessi eccessi di decorazione e ricchezza, è nata un’architettura elegante e dallo stile incomparabile. Sotto la direzione di Terryl N. Kinder e Roberto Cassanelli, il mondo cisterciense è scandagliato sia sul piano dell’apporto teologico, intellettuale e spirituale (una ripresa del monachesimo secondo le sue più profonde radici), sia su quello della cultura materiale: l’oreficeria, la miniatura, la musica, ma anche gli aspetti legati alla vita monastica quotidiana, che hanno visto nei monaci degli straordinari innovatori, quali l’agricoltura, la siderurgia, il governo delle acque, le Grange (stupende costruzioni per il lavoro contadino). L’Ordine si è propagato non solo in Europa, ma anche in Cina, nelle Americhe, in Australia e in Africa, e recentemente in Norvegia si è insediato in un sito del xii secolo. Ha dovuto adattarsi alle condizioni dettate dal tempo, creando soluzioni inimmaginabili alle origini, pur rimanendo fedele alla sua Regola. La presente opera, che vanta quaranta contributi di autori internazionali, contestualizza il fenomeno artistico dentro la storia del fenomeno cisterciense, dal xii secolo a oggi. Presentando un’ampia rassegna delle attività monastiche, attraverso una varietà di aspetti e punti di vista, costituisce un punto di riferimento imprescindibile per gli studi del mondo cisterciense.

Terryl N. Kinder è storica dell’architettura, specializzata nello studio della costruzione delle abbazie cisterciensi medievali, in particolare l’abbazia di Pontigny. È direttore editoriale della rivista Cîteaux-Comm. cist. e visiting professor di Storia dell’Arte presso il St. Michael’s College (Vermont, usa).
Roberto Cassanelli è Conservatore dei Musei Civici e direttore del Museo e Tesoro del Duomo di Monza; insegna all’Accademia di Belle Arti di Brera e presso la Scuola di Specializzazione in Beni Storico Artistici dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; ha diretto per Jaca Book la collana Patrimonio Artistico Italiano.




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47518 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47659 KB
Better Tag Cloud