search
top

Donna senza tempo

Piccola vecchietta

Hai rapito i sogni delle stelle

Per portare ai bambini

Le caramelle più belle.

 

L’argenteo comignolo di un tetto

Ti ritrova donna senza tempo,

perché ogni anno con una diversa posa

fa cornice nel cielo la tua scopa.

 

Sei coriandolo in festa

Negli occhi dei bambini

Che ti attendon alla finestra!

 

La tua curiosa venuta

Spalanca il sorriso della luna

Per dimostrarti quanta fantasia

L’universo ha scritto

Fra le lenzuola del mio letto….

 

Sarai stanca, assopita,

un po’ invecchiata e pure smagrita,

ma sei pur sempre una grande amica!

 

Sei la pazzia dell’anno che verrà,

l’attesa di un sogno che forse mai si avvererà,

ma dopo tanti anni sono ancora qui ad ascoltare

il magico fruscio del tuo tornare:

le tue scarpe saran rotte e consumate

ed io per questo un nuovo paio te ne ho lasciate….

 

A forza di aspettarti mi sono addormentata,

ma al risveglio mi son accorta

che il mio dono per te più non c’era,

così adesso finalmente so

che non sei soltanto una chimera.

 

Francesca Ghiribelli.




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47577 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47745 KB
Better Tag Cloud