search
top

Falso Movimento (Riccardo D’Anna)


Recatosi in Florida per un congresso, il protagonista di questo breve e intenso romanzo si trova nell'impossibilità di tornare in Italia perché, in seguito agli attentati dell'11 settembre, il traffico aereo è stato momentaneamente sospeso. Bloccato da cause di forza maggiore, decide di visitare Disneyworld, poco distante, e accettare l'invito di un lontano, misterioso parente della moglie che risiede in zona. L'uomo, che conosce appena e che ha un oscuro passato di militare e affiliato ai servizi segreti, si rivelerà una personalità enigmatica e ben presto l'incontro, apparentemente casuale, assumerà invece i connotati della fatalità e il valore di un appuntamento col proprio destino. Nel precipitare degli eventi, il protagonista vedrà srotolarsi, come in un film, la propria vita: dagli anni della formazione fino al presente. Solo l'epilogo, concentrato in poche righe, chiarirà definitivamente l'accaduto.

Recensito da memori

Autore: Riccardo D'Anna

Genere: noir

Perchè leggerlo?
perché disegna una prospettiva generazionale (di chi ha pensato o si è illuso che fosse possibile cambiare qualcosa "dal basso" e si è risvegliato nel nulla che avanza di oggi...), a quelli che ci appaiono alla distanza come i miraggi prodotti dalla società delle ideologie.

Il pregio principale
Ottima scrittura e ritmo

Una frase significativa
L'arma è carica, con il colpo in canna. Sono stanco e anche piuttosto annoiato dalla vita... - disse, come sovrappensiero, poi concluse - non c'è altra ragione, mi creda, per cui io l'abbia fatta venire fin qui




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47634 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47806 KB
Better Tag Cloud