search
top

Finché morte vi separi (Ruggero Pesce)


Finché morte vi separi è il nuovo romanzo di Ruggero Pesce, su mnamon.it e le librerie on-line.La causa scatenante è l'irrompere sulla scena di un biglietto di lotteria del valore di un miliardo, di lire, ovviamente, in quanto tutta la vicenda si svolge prima dell'avvento dell'euro.Il biglietto, smarrito, ritrovato, trafugato, ripreso, occultato, riacquisito, rubato, recuperato, è oggetto e causa di un susseguirsi continuo di colpi di scena che lasciano il lettore sempre sulle spine.Non mancano, come potevano?, le salaci situazioni di erotismo, a volte esplicito, alle quali Pesce ci ha ormai abituato con il suo umorismo, non sempre in punta di penna.

Recensito da gisalvi

Autore: Ruggero Pesce

Genere: Intrighi

Perchè leggerlo?
suspense

Perchè non leggero?
un po' piccante

Ti piace se...
incalzante

Il pregio principale
unorismo

Il difetto principale
a volte volgarotto

Una frase significativa
"Col senno di poi Carlo Inghilleri dovette ammettere con sé stesso che quando vide Marina per la prima volta, infagottata in un appariscente soprabito color turchese, con una sciarpa bianca di lana la cui falda destra era stata negligentemente gettata sopra la spalla sinistra, come d'uso in quegli ultimi anni '60, più che dall'aspetto curato della ragazza o dall'eleganza dell'abito e del bracciale d'oro che aveva al polso, fu colpito dalla Lancia Flaminia con autista che l'aveva scaricata davanti all'istituto di Paleontologia dell'Università di Milano".




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47638 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47810 KB
Better Tag Cloud