search
top

Follie sulla costa


Il romanzo si distingue per un'ambientazione recente eppure piacevolmente rétro, ambientato nella Costa Azzurra della seconda metà degli anni Novanta, con i primi cellulari che ancora non inviano sms e i ricchi italiani in fuga dal primo governo di sinistra e dagli strascichi di Tangentopoli.
Intorno alla vicenda della protagonista – la figlia ninfomane di un ricchissimo avvocato d'affari, sposata a un compiacente direttore d'albergo – si sviluppano, con ritmi e gusto da pochade, le vicende di varie coppie, accomunate dall'amore per la vita, dalla disponibilità alle avventure galanti, dal privilegio di vivere in una terra dove – come scrive l'autore – "il sole, presente per almeno quattro quinti dell'anno, mette alle donne una tale fregola addosso, che si lasciano volentieri tentare".
La prosa è asciutta e piacevole.
Argomenti anche scabrosi, come l'omosessualità e la droga, sono trattati con simpatica leggerezza. L'ambientazione e la datazione rendono il romanzo particolarmente adatto a un pubblico di over 40, visto che per i più giovani le trasgressioni descritte nel testo potrebbero risultare ampiamente superate.

Editore:
Booksprint

Genere: pochade erotica

Acquisto:
Richiedere a Booksprint Edizioni. Prezzo 13,90 euro. Tempo di ricevimento, cinque giorni.




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47640 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47809 KB
Better Tag Cloud