search
top

‘’Frontiere’

schermata-2017-12-28-alle-17-32-51‘’Frontiere’’ è una rivista, diventata col tempo annuale, che accompagna fin dalla nascita nel 2000 l’attività del Centro di Documentazione sulla Storia e la Letteratura dell’Emigrazione, istituito in quello stesso anno dal Comune di San Marco in Lamis, in provincia di Foggia.

Diretta da Sergio D’Amaro e forte di un comitato di redazione in cui figurano, tra gli altri, Cosma Siani, Michele Presutto, Salvatore Ritrovato e più recentemente Francesco Giuliani, annovera tra i suoi collaboratori alcuni critici e studiosi delle università italiane e straniere.

Il fascicolo n. 34 del 2017, appena uscito dai torchi con la sponsorizzazione della BCC di San Giovanni Rotondo e della Fondazione Banca del Monte ‘’D. Siniscalco Ceci’’ di Foggia, contiene uno speciale dedicato ad una tavola rotonda su Sacco e Vanzetti nel 90^ anniversario della loro esecuzione. Si tratta di oltre 50 pagine in cui si alternano i migliori specialisti della materia (Marcella Bencivenni, Luigi Botta e Salvatore Salerno) coordinati da Michele Presutto.

Ancora negli States ci riportano le sezioni riguardanti i 100 anni dalla nascita della famosa traduttrice e scrittrice Fernanda Pivano, di cui ha vergato un ricordo dal vivo l’americanista Giuseppe Massara, e gli ottant’anni felicemente compiuti dallo scrittore Rodolfo Di Biasio, autore di opere ispirate all’epopea emigratoria.

Sotto altri cieli ci conduce, invece, il contributo del critico d’arte Gaetano Cristino, che offre un ritratto completo dell’artista italo-australiano Peter Petruccelli, su cui l’anno scorso è uscito il primo catalogo organico relativo ai sessant’anni di attività scultorea e pittorica.

Il periodico inserto dedicato a Joseph Tusiani comprende questa volta la rassegna delle recensioni sull’edizione Bompiani dell’autobiografia In una casa un’altra casa trovo, uno dei più memorabili affreschi sulla Little Italy di New York tra anni ’40 e ’70.

Altre sezioni della rivista sono riservate al Fondo Levi Meridionalista e alle segnalazioni delle novità librarie di ambito latamente migratorio.

La rivista viene inviata a studiosi, critici, scrittori, giornalisti e ad alcuni enti culturali, tra cui centri studio, fondazioni e biblioteche, sia in Italia che all’estero.

Per consultare il relativo sito e scaricare gratis i numeri arretrati della rivista basta navigare sul seguente indirizzo: www.centrostuditusiani.com.

Il link specifico di questo numero è http://www.centrostuditusiani.com/media/download/frontiere/Frontiere%20034.pdf




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47569 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47739 KB
Better Tag Cloud