search
top

Giuda (Guido Mazzolini)


Dopo la recente pubblicazione della silloge poetica "Suoni", Guido Mazzolini torna in libreria con un romanzo dal titolo "Giuda". Edito da La Torre libri, l'argomento è facilmente intuibile dal titolo. Si tratta infatti della storia di Giuda, raccontata in prima persona dallo stesso protagonista, il traditore per eccellenza, il reietto dall'uomo, colui che Dante condannò a venire masticato da Lucifero per l'eternità. Giuda rivede i momenti principali della propria storia umana, stravolta improvvisamente dal misterioso incontro con un uomo, incontro che lo porterà ad abbandonare i propri ideali di libertà e rivoluzione per seguire Gesù e i suoi discepoli. Attraverso avvenimenti straordinari, Giuda intuisce la potenzialità salvifica del nazareno, visto da Giuda come il Messia, l'uomo cioè in grado di mettersi a capo di una rivolta potente che caccerà definitivamente i Romani. Un poco alla volta, però, Gesù svela il suo vero volto. Da qui nasce la delusione più grande, perché quello che Giuda credeva essere un vendicatore potente ed invincibile si rivela presto un uomo senza alcun potere apparente, portatore di una pace che per Giuda non potrà mai esistere. Così termina l'illusione di Giuda, crolla come un castello di carte e lascia il posto ad un sentimento forte di odio e vendetta, nella speranza che, messo alle strette, Gesù si decida finalmente a svelare tutta la sua forza. Il Giuda raccontato da Mazzolini è un uomo travagliato, assai ricco di sfaccettature molteplici che lo fanno oscillare dall'ingenuità alla spietatezza, dall'illusione al disinganno, attraverso tinte sfumate in chiaroscuri descrittivi molto efficaci. Giuda, l'uomo più controverso della storia dell'umanità, il più grande peccatore per eccellenza, la cui fine resta ancora un mistero tra tradizioni apocrife e versioni universalmente accettate. Un libro la cui lettura è certamente consigliata.

Recensito da neo1967

Autore: Guido Mazzolini

Genere: introspettivo

Perchè leggerlo?
è scritto bene

Perchè non leggero?
per restare in superficie

Il pregio principale
è la storia di un uomo, sfrondata il più possibile da retroscena religiosi




8 Responsesto “Giuda (Guido Mazzolini)”

  1. Elena says:

    Il mio prossimo acquisto. Conosco l’autore e lo apprezzo molto.

  2. Fata says:

    Da comperare sulla fiducia!

  3. paola says:

    Bello. Ho sempre avuto un debole per Giuda.
    Mio.

  4. Andrea says:

    Bel libro. Ben scritto.

  5. mercante di libri says:

    Scorre e lascia il segno, un libro da leggere.

  6. paolo d says:

    Ho preferito maggiormente “il passo del gambero”. Mi è sembrato più sincero, in “Giuda” c’è tutto un altro modo di scrivere. Comunque un buon libro.

  7. andre says:

    non capisco. Più sincero? Secondo me lo è molto pdi più “Giuda”…se proprio si deve affibiare un connotato di sincerità alla scrittura. Comunque, libertà di pensiero.

  8. Gioia says:

    Letto volentieri questo libro. L’autore ci presenta un Giuda molto umano e complesso. Un buon acquisto.

Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47702 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47862 KB
Better Tag Cloud