search
top

Grazia e tenerezza “in posa”

Nicola Spinosa

Grazia e tenerezza “in posa”. Bernardo Cavallino e il suo tempo 1616-1656

 Cavallino Libera

Ugo Bozzi Editore s.r.l. – Edizioni per la Storia dell’Arte

ISBN 9788870030549

Prezzo € 221.00 (€ 260.00 – 15%)

«Se per la corta vita di Girolamo Santacroce restò la nostra patria afflittissima, perduto avendo un suo eccellentissimo artefice di scultura, per la brevissima di Bernardo Cavallino ella dovette piangere quanto di ornamento e di onore poteva mai sperare da un raro e compiuto professor di pittura, imperciocché, o si riguardi la perfezione ed accuratezza del disegno, o l’ottimo componimento delle parti, accompagnato da nobile ed eccellente impasto di colore, ei sembra quasi impossibile che altri mai rinomato pittore de’ tempi nostri (scarsi invero di grandi artefici) possa agguagliarlo». Così il De Dominici, nelle sue celebri Vite de’ pittori, scultori ed architetti napoletani, edite alla metà del Settecento, inizia a narrare, tra realtà e fantasia, la vicenda biografica di Bernardo Cavallino, raffinato pittore di storie sacre e profane, quasi tutte per committenti e collezionisti privati e che, nato a Napoli nel 1616 e attivo verosimilmente ancora dopo il 1650, Mattia Preti avrebbe definito “il Pussino de’ napoletani”.

Nicola Spinosa, proseguendo i suoi studi, torna così a occuparsi di Bernardo Cavallino con questo contributo monografico sul pittore, uscito lo scorso novembre e dedicato alla raffinata pittura dell’artista partenopeo. Attraverso una rilettura della sua produzione, le cui conoscenze si sono intanto ulteriormente estese e accresciute, viene presentato un catalogo della sua opera nota (numerosi dipinti identificati in varie raccolte private italiane e straniere o comparsi, in anni recenti, in occasioni di vendite all’incanto o sul mercato antiquario internazionale), che vuole dunque mettere in evidenza come la produzione artistica di Cavallino abbia goduto, dagli inizi del secolo scorso, di un sempre crescente interesse da parte di studiosi ed esperti del settore. Personalità originale e indipendente quella di Cavallino che, nonostante la poca informazione circa la sua attività e produzione, ha fornito alle sue opere una firma caratterizzata da un taglio compositivo, un’eleganza formale e una preziosità cromatica, immediatamente riconoscibili dall’occhio esperto.

Nicola Spinosa nasce a Napoli nel 1943, si laurea nel 1965 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Napoli, ed è dal 1984 Soprintendente, attualmente presso la Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Napoletano. Già docente di Storia della miniatura e delle arti minori presso l’Università della Calabria dal 1973/74 al 1976/77, è attualmente docente di Museologia e storia del collezionismo presso il corso di Conservazione dei Beni Culturali dell’Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa. Ha curato, tra l’altro, un gran numero di mostre.

 Pagine social

https://www.facebook.com/librocoitalia/posts/728679873813682

https://www.facebook.com/librocoitalia

 https://twitter.com/librocoitalia

https://plus.google.com/u/0/b/112670839326976628386/+libroco/posts

Per coloro che desiderassero acquistarlo

http://www.libroco.it/dettaglio_libro.php?codiceweb=712212643019215




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47664 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47833 KB
Better Tag Cloud