search
top

Grieco Gabriella


Che dire di me? A parte le notizie biografiche, ritengo che la cosa principale sia questa: chi non mi conosce sostiene che io sia poco socievole. Non è vero. Io sono molto socievole, ma solo con chi mi piace davvero. Chi mi piace? Chi non si prende troppo sul serio e sa ridere di se stesso, chi ama come me la compagnia degli animali e le passeggiate in montagna, chi non si sente sempre in competizione con tutto il mondo. Non mi piace chi parla tanto per parlare, chi mi tiene per ore al telefono, chi si sente superiore agli altri. Per il resto… Sono nata a Salerno, ho cinquantatre anni e qualche acciacco, ma sono piena di entusiasmo nei confronti della vita. Sono felicemente sposata da trentadue anni, ho due figli ormai adulti, un cane di grossa taglia e incerta ascendenza e un dolcissimo gatto persiano. Ho iniziato a scrivere prima ancora di saperlo fare. A cinque anni dettavo a mio fratello più grande, che in seconda elementare era il mio letterato di riferimento, le favole che la sera precedente avevo inventato perché le scrivesse, tramandandole ai posteri. Purtroppo la vita matrigna ha fatto sì che tali capolavori andassero perduti per sempre! Mi rilassa lavorare in giardino e ascoltare musica, mi piace ricomporre i puzzles sotto il criptico sguardo del mio gatto, apprezzo i videogiochi (ebbene sì, sono da sempre un’appassionata videogiocatrice!) e, ma forse questo è inutile dirlo, amo leggere e scrivere. Non amo la brutta tv né la confusione; preferisco il silenzio allo spreco di parole, una passeggiata col mio cane ad una serata al pub. Mi piacciono sia mare che montagna, ma di più fuori stagione.

Sito WEB
http://Gabriella Grieco - I colori del giallo (Facebook)

Pubblicazioni
La morte è un'opzione accettabile
Il Cerchio Capovolto 4 - Racconto "Il condannato"




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47578 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47721 KB
Better Tag Cloud