search
top

Hai voluto essermi madre (Silvia Zanetto)


"Hai voluto essermi madre" è una sorta di confessione a due voci, e vede protagoniste una madre e una figlia adottiva, Eleonora e Nguyet, che ad un certo punto della loro vita si confrontano, l'una all'insaputa dell'altra, sotto forma epistolare. Ne scaturisce una serie di lettere che le due donne si scrivono per raccontarsi il proprio modo di vedere e vivere il loro rapporto, ricordando episodi della loro vita insieme e non. I personaggi sono ben delineati e ognuno di loro ha una collocazione ben precisa all'interno del racconto. Ci sono dei passaggi molto coinvolgenti e commoventi e ad una lettura attenta si notano delle coincidenze in alcuni atteggiamenti dei personaggi, importanti per ben comprenderne il carattere. Mi sento di consigliare la lettura di questo libro perché è scritto con uno stile molto scorrevole e per il delicato tema di cui tratta.

Recensito da OniOrny

Autore: Silvia Zanetto

Genere: Romanzo breve

Perchè leggerlo?
E' un bello scambio epistolare di opinioni/esperienze tra una madre adottiva e la propria figlia.

Ti piace se...
Vuoi saperne di più sulle adozioni di bambini di paesi stranieri

Il pregio principale
La descrizione dettagliata degli stati d'animo dei personaggi




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47650 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47822 KB
Better Tag Cloud