search
top

Ho cercato il tuo nome (Nicholas Sparks)


Sempre più spesso mi chiedo quale ingrediente ci fa sembrare bello un libro, cosa ci induce a leggerlo tutto d'un fiato e a consigliarlo agli altri. Non lo so, non ho la risposta pronta neanche se ci rifletto sopra. Sicuramente uno stile scorrevole aiuta la lettura, ma non è tutto. Senza dubbio una storia d'amore a lieto fine, dove anche il cattivo si riscatta, facilita il coinvolgimento emotivo e l'empatia con i personaggi. Certamente l'ambientazione contemporanea favorisce l'idea che anche al giorno d'oggi i buoni sentimenti esistono e sono ugualmente premianti come due secoli or sono. Indiscutibilmente la provincia americana è ancora poco nota e ci attrae con la sua semplicità, le sue paranoie, le sue perversioni. Tutto ciò è dentro il romanzo Ho cercato il tuo nome e lo rende un onesto esercizio di stile. Il resto, forse, ce l'ho aggiunto io insieme al particolare stato d'animo che mi caratterizza in questo periodo. Quando intorno tutto diventa difficile, quando la vita si presenta come una salita al 20%, quando sembra di soffocare a causa del fumo che ci circonda, quando un diritto diventa un privilegio da chiedere supplicando ci venga concesso, allora anche un onesto esercizio di stile può costituire un'ancora di salvezza.

Recensito da budur

Autore: Nicholas Sparks

Genere: Narrativa

Perchè leggerlo?
Porta una nota di leggerezza nella vita quotidiana

Ti piace se...
Chiudo gli occhi e penso all'amore

Il pregio principale
Si legge tutto d'un fiato




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47671 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47836 KB
Better Tag Cloud