search
top

I luoghi sepolti


In questa mia quarta raccolta si trova al suo interno, accompagnato da sette liriche che lo precedono, "Il giorno in cui il Tempo distrusse i sepolcri", breve poemetto allegorico in versi liberi diviso in due parti: Il mattino e il mezzogiorno, Il vespro e la notte.

Editore:
Produzione Manuel Paolino, Lulu.com

Genere: Poesia

Estratto:
Nei Luoghi sepolti la dinamica poetica subisce una variazione sostanziale. La poesia non è più solo una variabile imprevedibile per il poeta, ma una meta che egli cerca in determinati punti dello spazio che lo circondano. La poesia diviene ricerca e non più attesa, il poeta uno scopritore e non più passivo ascoltatore. Non è più la poesia che bussa alla porta del poeta, ma il poeta, cosciente del proprio movimento, diviene un esploratore dello spazio poetico, inteso come spazio del corpo e della mente, attraverso quegli infiniti luoghi ispiratori che gli stanno vicino o che necessitano un viaggio per essere raggiunti.

I luoghi sepolti sono quindi questi: luoghi celati e reali capaci, se stimolati, di divenire luoghi emanatori di poesia. Questi stessi luoghi possono anche presentarsi come del tutto sconosciuti al poeta, eppure, farsi sentire attraverso un sentimento inconscio che si tramuta in un desiderio artistico di nuova purezza creativa, e al quale il poeta sente d'essere attratto con forza.

In questa mia raccolta si trova al suo interno, accompagnato da sette liriche che lo precedono, Il giorno in cui il Tempo distrusse i sepolcri, breve poemetto allegorico in versi liberi diviso in due parti: Il mattino e il mezzogiorno, Il vespro e la notte.



Vi auguro una buona lettura.



Manuel Paolino

Acquisto:
http://www.lulu.com/shop/manuel-paolino/i-luoghi-sepolti/ebook/product-21854480.html




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47540 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47682 KB
Better Tag Cloud