search
top

“Il lago incantato” di Ruth Langan

Recensione di Francesca Ghiribelli

‘Il lago incantato’ di Ruth Langan

 

 

Questo libro ambientato nella Scozia degli anni 1559-1561 racchiude tre romanzi in uno. Devo dire con orgoglio, che questa autrice ti prede pagina dopo pagina e, nonostante io non sia un’assidua lettrice di Harmony, questo romanzo è avvincente, originale e profondo. La scrittrice attraverso il paragone dell’ambientazione in un mondo fantastico, come il Magico Regno delle Highlands, ci rende consapevoli di quanto sia speciale l’amore fra due persone.

Tutto comincia con la scomparsa di Nola Drummond e delle sue tre figlie Allegra, dagli occhi verdi e i capelli color fiamma; Kylia, dagli occhi erica e la chioma color ebano e infine Gwenellen, dolcissima dama dai ricci biondi e gli occhi color del cielo.

Queste donne hanno una bellezza straordinaria e unica, proprio per la loro magica natura di streghe.

L’epoca però le porta a fuggire lontano dal mondo reale, dove tutti le guardano con scetticismo e ostilità, ritrovandosi così costrette a rifugiarsi nella terra incantata delle Highlands, dove non esistono uomini e malvagità. Non ci sono guerre, ma soltanto una profonda e irreale pace al fianco di cavalli alati, piccole fate che danzano fra gli alberi e l’esistenza di un piccolo e giocoso troll.

Le giovani hanno speciali poteri magici e proprio per questo saranno protagoniste di tre storie fantastiche e romantiche. Le tre ragazze avranno la possibilità di interagire con il mondo reale, facendo conoscere i loro sorprendenti poteri ai comuni mortali.

Saranno proprio tre affascinanti laird scozzesi a rapire i loro cuori. Tre uomini che stenteranno a riconoscere la loro vera natura di streghe, ma che alla fine si innamoreranno perdutamente della profonda sincerità del loro cuore.

Merrick MacAndrew, Grant MacCallum e il tenebroso laird del clan Ross sono stati da sempre leggendari guerrieri impegnanti a portare pace e serenità ai loro popoli, ma soltanto grazie all’amore per le loro dame capiranno che soltanto un sentimento così forte può andare oltre tutto, trovando il meraviglioso seme della felicità anche tra morte e distruzione.

Un romanzo che con la sua delicata trama fantasy dipinta di rosa ci fa sognare portandoci a credere che possa esistere ancora un amore eterno ed unico da trovare.

 

Francesca Ghiribelli.

 




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47627 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47797 KB
Better Tag Cloud