search
top

Il picco dell’avvoltoio

John Burdett

Il picco dell’avvoltoio
In libreria 13 giugno

Collana Varianti

«Delitti, corruzione e sesso – non necessariamente

in quest’ordine: Il Picco dell’avvoltoio è un giallo di altissimo profilo e Burdett è uno scrittore meraviglioso»

[The Washington Post]

«Un giallo sensuale, dai colori sgargianti, non adatto ai deboli di cuore»

[Financial Times]

«John Burdett rompe lo schema del thriller poliziesco, per poi ricomporlo pezzo per pezzo. Una narrazione che diventa molto più della somma delle sue parti. Godibilissimo»

[The New York Journal of Books]

Detective dal nome impronunciabile – e dai numerosissimi fan – Sonchai Jitpleecheep, della Royal Thai Police, viene incaricato dal colonnello Vikorn, il suo cinico capo determinato a diventare sindaco di Bangkok, di indagare sul traffico di organi umani diffuso a livello globale. Vikorn gli fornisce un’utilissima carta di credito nera senza limiti di spesa, ed è così che seguiamo Sonchai e la sua preziosa carta da Bangkok a Phuket, Dubai, Montecarlo, Lourdes, Hong Kong, Shanghai, sempre dietro alle principali indiziate, le Yip, due bellissime e ricchissime gemelle cinesi dalle inquietanti caratteristiche fisiche e morali. Le indagini partono dal ritrovamento di tre cadaveri, puliti, senza traccia di sangue, privi di organi interni, nel lussuoso complesso turistico del Picco dell’Avvoltoio, a Phuket, di proprietà delle Yip, e presto Sonchai scopre un intreccio inestricabile di denaro, perversione, amore e vendetta.

John Burdett, cresciuto a Londra, ha esercitato come avvocato a Hong Kong. È autore della serie che ha protagonista il detective Sonchai Jipleecheep (Bankok 8, 2003, Bankok tatoo, 2004, Bankok Haunts, 2007, The Godfather of Kathmandu, 2012) oltre che dei romanzi A personal History of Thirst (1996) e The Last Six Million Seconds (1997).

 




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47646 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47818 KB
Better Tag Cloud