search
top

In anteprima TRASLOCHI

Hebe Uhart

Traslochi

Traduzione dallo spagnolo di Maria Nicola

In libreria dal 28 maggio 2015

 

Zie matte, un fratello arricchito e spendaccione, una fidanzata antipatica, una sorella impacciata e sognatrice: il trasloco di una famiglia nell’Argentina rurale mette in scena personaggi visitati da quieta bizzarria. Hebe Uhart, maestra dell’arte del racconto, afferra con uno sguardo tutto suo, partecipe e affilato, frammenti anche minimi della realtà e fa emergere, attraverso l’attenzione al dettaglio, la speciale densità di attimi carichi di significato. I suoi testi sono sempre brevi, la scrittrice misura le parole, si tiene all’essenziale. Armata di pause e silenzi, svela con esattezza cristallina il mistero delle vite dove apparentemente poco succede,  e restituisce loro incanto e mistero.

Hebe Uhart, grande e appartata scrittrice argentina, è nata presso Buenos Aires nel 1936. Ha pubblicato raccolte di racconti amate  da  un  pubblico  di  lettori  fedelissimi,  e  ora  oggetto  di nuovo interesse, a partire dall’edizione Alfaguara dei suoi Relatos reunidos (2010), che ha rappresentato una vera consacrazione letteraria. Con il racconto lungo Traslochi (1995), Calabuig inizia la pubblicazione delle opere di Uhart.

 

Maria Nicola ha tradotto Roberto Bolaño, Antonio di Benedetto, Javier Marías, Juan Rulfo e, per Calabuig, Mario Levrero




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47526 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47666 KB
Better Tag Cloud