search
top

Incrinature (Storie d’ombra e di luce) / e-book (Kindle)


Damiano fa della rivalsa l'unica ragione del suo esistere, don Massimo abbandona la via di Dio accecato dai sensi, Caterina è immersa in un mondo di percezioni arcane, Veronica salva i fratelli animali con l'aiuto di un compagno prodigioso. Questi sono alcuni dei personaggi di "Incrinature". Nei tredici racconti, sospesi tra realtà e allucinazione, si intrecciano il male e il bene connaturati in ognuno di noi. L'ombra e la luce diventano così espressione della vita con i suoi contrasti e paradossi.

Editore:
Kassandra Stratos / Amazon

Genere: Narrativa / Racconti

Estratto:
Il gran finale

Prima parte

Il cielo notturno sfavilla di luminescenze vivaci. Fontane magenta, ditate candide, guglie turchine frammiste a enormi crisantemi di un arancio sfacciato, rose vermiglie, iris dai pistilli giallo zafferano, sontuosi grappoli lilla, meteoriti di zolfo e smeraldo, torce di rubini e topazi. La notte sembra adirarsi, accecata dalle luce nemica del suo segreto. La linea dell'orizzonte ora si confonde con l'indaco cupo del mare, ora deflagra in innumerevoli scintille che sfidano le tenebre.
E poi… il drago! Eccolo il drago! Nell'acqua rischiarata da miriadi di fiaccole affiora il manto delle ali aperte, la cresta arcobaleno. A fauci spalancate nel liquido bollore, inarcando la groppa, dimenando coda e zampe, rovesciando la testa, attende la battaglia.
Caleidoscopio di colori, crepitii, boati, orme d'argento, il sibilo di spade sguainate, la caccia, il cavallo nero, il Cavaliere Morte in carrellata sullo schermo del cielo e nella distesa marina. Per qualche istante sospeso. Finché…

Un clic fortissimo le esplose nel cervello.
"Il Ferragosto finisce qui!" si impose Veronica ammirando i fuochi d'artificio, belli da togliere il fiato. "Quest'anno il drago non può morire!" rimarcò controllando a destra e a sinistra se qualcuno la scrutasse con sospetto per il suo sproloquiare solitario.
Scarse persone presso il faro, eccelso sopra i tetti della città.
Nessuno distolse gli occhi dall'incanto del mare.
"Meglio perdere parte dello spettacolo che veder morire il drago. Clic dunque! Fine della morte del drago, fine della favola cruenta, fine dei fuochi."
Un flessuoso movimento dei fianchi, una piroetta, e si allontanò nella notte scarlatta per fugaci fiamme fatue.

Acquisto:
http://www.amazon.it/Incrinature-Storie-dombra-Kassandra-Stratos-ebook/dp/B00GTU8WS2/ref=sr_1_1?ie=UTF8eqid=1385074301esr=8-1ekeywords=Kassandra+Stratos+Incrinature+(Storie+d'ombra+e+di+luce)




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47617 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47791 KB
Better Tag Cloud