search
top

Intervista alla scrittrice IOLE TESTA

Iniziamo la settimana alla grande. Echi da Internet, la collana ormai cult di Rupe Mutevole Edizioni, sta annoverando una nuova sottocollana. Infatti, ho il piacere e l’onore di ripresentarvi la mia autrice Iole Testa, un personaggio eclettico, versatile, un’insegnante che dopo essere stata collocata nella importante sottocollana “Una luce in fondo al tunnel”, quella a forte caratura sociale, con il suo commovente Danze Oniriche, si appresta a dar il via a” Non Conventional Mistery”. Scopriamo insieme di cosa si tratta….

Intervista realizzata da Federica Ferretti.

F.F. Iole Testa : da insegnate a misteriosa creatura
Iole Testa: Per un’insegnante penso sia facile trasformarsi in una creatura misteriosa ,cioè nel desiderare fortemente di penetrare negli angoli oscuri dell’anima .In fondo come psicologa del mondo infantile non fa che studiare la psiche dei ragazzi attraverso i loro atteggiamenti ,le loro ansie ,le loro paure… Personalmente racconto il mondo interiore narrando storie che sanno di fiabesco per riportare alla luce il tormentoso passato che ha segnato l’ego di ogni persona.

F.F. Perchè hai scelto di dar vita ad un nuovo genere, dopo esserti battuta per dare voce ai “diversi”?
Iole Testa: Dar vita ad un nuovo genere, non è stata una scelta voluta, è stata una conseguenza del volere raccontare in forma piacevolmente amena il mondo misterioso del passato che tanto mi affascina . La mia fantasia va molto al di là della realtà dalla quale però , inevitabilmente non ci si allontanerà mai. Il proprio vissuto riappare sulle righe di ogni episodio inventato. Il lettore sarà preso nel vortice della storia e non ne uscirà se prima non avrà scoperto il mistero,in questo caso della Cripta.
Precedentemente ho scritto per la collana “Una luce in fondo al tunnel” ,raccontando storie di bambini con handicap ,che ritrovano la serenità. Spesso mi sono chiesta:-Tornare a sorridere alla vita non è forse un dono del misterioso e magnifico mondo dell’amore?

F.F. Cosa ti ha spinto a credere di nuovo in echi da Internet?
Iole Testa: Ho affidato il mio dattiloscritto IL MISTERO DELLA CRIPTA a ECHI da INTERNET perché avevo bisogno di essere seguita con disponibilità ed affetto Ho avuto la fortuna d’incontrare su FB la giovane scrittrice Federica Ferretti . Ha saputo incoraggiarmi, seguendomi passo passo fino al giorno in cui mi son visto fra le mani il mio primo prezioso libro Danze Oniriche stampato con una copertina degna della storia narrata. Instancabile nel pubblicizzare la mia sottocollana, Una luce in fondo al tunnel, ho avuto modo di essere realizzata su noti ed improtanti Portali, da Il Portale delle Donne, della giornalista Marta Ajò, fino a siamodonne.it, e fino ancora a vederla risegnalata dalla Signora Alessandra Appiano sul suo blog di Donna Moderna, intitolato Amiche di salvataggio,dalla Rubrica sul cartaceo dove era stata appunto lanciata Echi solo un anno prima! Poiché credo nella storia che ho scritto : “Un breve romanzo che affascina per quel suo misterioso mondo ultraterreno così legato alla realtà terrena “, non potevo che consegnarlo nelle mani di F.F. che ne avrebbe compreso il messaggio.

F.F. C’è uno spunto autobiografico?
Iole Testa: E’ inevitabile uno spunto autobiografico quando ci si immedesima nel pensiero dei personaggi , anche se inventati. Si, alcuni ricordi del passato ,nella storia ,sono autobiografici.

F.F. La bellezza di un percorso.
Iole Testa: L’esperienza di scrittrice appena esordiente mi emoziona moltissimo. Non avrei mai pensato di esplorare così tanto il mio mondo interiore ,i miei pensieri da condividerli , se pur velati dalla fantasia , con altre persone. Iniziare poi alla mia non più giovane età,è stato fantastico.

F.F. Cosa ti aspetti dal prossimo futuro?
Iole Testa: Da un prossimo futuro mi aspetto che le mie opere vengano lette da molti




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47630 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47798 KB
Better Tag Cloud