search
top

Intervista alla scrittrice Miriam Peluso

Miriam Peluso, giovane scrittrice promettente, ha esordito con il suo primo libro “Rivincita d’amore“, un romanzo d’amore profondo ambientato a Manhattan.

Miriam Peluso ha accettato con piacere di rispondere ad alcune nostre domande, a voi la sua intervista.

Ciao Miriam, racconti ai nostri lettori chi è Miriam Peluso?

Sono una donna di 26 anni, con una vita semplice. Lavoro con i bambini che sono la mia gioia anche se vorrei fare l’insegnante a tempo pieno. Adoro le cose semplici e le cose fatte col cuore. Apprezzo chi lotta per la sua felicità, dato che lo faccio per prima, divento una iena se tentano di toccare chi amo e le persone per le quali do tutta me stessa. Sono una persona che difende i suoi ideali e che lotta per loro, credo inoltre che la “conoscenza” e l’istruzione siano un’arma vincente contro la crisi dilagante e l’ignoranza ed è per questo che bisognerebbe sempre “conoscere” ciò di cui si parla, solo così nulla potrà spaventarci.

Quando hai scoperto la tua passione per la scrittura?

Non da molto, più o meno un paio d’anni fa, ho collaborato con la mia migliore amica ad un progetto editoriale e pian piano si è svegliata in me questa passione, è partito tutto come un gioco, come una collaborazione sporadica e poi alla fine ho sentito il bisogno di continuare.

Chi sono i tuoi scrittori preferiti?

Ce ne sono talmente tanti, mi toccherebbe fare una lista interminabile di nomi, ti cito solo quelli che leggo più volentieri e che credo siano per me uno spunto vero e proprio: Isabel Allende, Paulo Coelho, Banana Yoshimoto, Sophie Kinsella o Medeleine Wickham che dir si voglia, Ala Al-Aswani, Nagib Mahfuz sono un’amante della letteratura straniera :)

“Rivincita d’amore”, il tuo primo romanzo, da dove nasce il titolo?

Avrei potuto usare un titolo che in sè racchiudesse già il significato di vittoria, ma non è questo che voglio arrivi al lettore. Il titolo deve far comprendere che prima di arrivare a quello che vogliamo dobbiamo lottare e che la semplice vittoria non basta, dobbiamo vincere noi stessi, le nostre paure e il mondo che ci circonda per questo assicurarci una vera e propria rivincita, come è successo a me, il titolo è sicuramente il riflesso delle mie esperienze di vita.

A chi è rivolto il tuo libro?

Ad un pubblico di ogni fascia d’età. Non è una storia solo per i giovani, i miei protagonisti hanno si, la mia età, ma le loro preoccupazioni e i loro sentimenti sono quelli di tutti.

C’è una percentuale autobiografica in “Rivincita d’amore?

Un 50%, non relativo alla storia d’amore certo, ma il contesto, le battaglie lavorative, le amicizie e il modo di pensare della protagonista mi riguardano molto da vicino.

5 aggettivi che meglio lo riassumono:

Passionale, profondo, intrigante, avvincente, emozionante.

Il tuo romanzo è stato pubblicato da Arduino Sacco Editore, com’è stata la tua prima esperienza editoriale?

Magnifica! Il team di ASE è una vera e propria famiglia, che ti conduce per mano lungo la difficile strada dell’editoria italiana, io sono stata scelta in quanto Miriam e non perché sarei stata un ipotetico veicolo di entrate economiche, ASE sapeva che investendo su di me, poteva anche perderci, ma non ha avuto paura a farlo, per questo gli sarò eternamente grata.

Credi che scrivere possa diventare il tuo mestiere?

Lo vorrei tanto, ma devo essere anche realista, la scrittura è un mestiere arduo, ci sono troppi scrittori, troppi nomi famosi e troppi emergenti sconosciuti, è una situazione per niente semplice.

Grazie Miriam per la tua disponibilità ed un grande in bocca al lupo per il tuo libro!

Per tutti coloro che desiderano leggere “Rivincita d’amore”, lo potete trovare ordinandolo in tutte le librerie, oppure sui siti www.arduinosacco.it, IBS, Deastore e altri bookshop online.

Potete seguire la scrittrice anche su facebook http://www.facebook.com/pages/Rivincita-DAmore/162562637159560, sul canale youtube di Rivincita d’amore, e su twitter: @RivincitaDAmore

Buona lettura a tutti!




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47651 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47821 KB
Better Tag Cloud