search
top

Intervista all’autore ETTORE COMPAGNINO

Intervista a Ettore Compagnino di Federica Ferretti

Direttamente dalla Stand T53, presso il Palacongressi Eur, dove si è svolta anche quest’anno la pregiata manifestazione Più Libri Più Liberi, vi regaliamo un’emozione unica: una serie di interviste ai nostri autori  in mostra, inaugurata da Ettore Compagnino, che scopriamo insieme.

F.F . I ricordi inseguiti da Ettore Compagnino…

E.C. I ricordi di una vita, ma c’è un ricordo principale, vero filo della storia.

F.F. Quale?

E.C. Il ricordo di un amore giovanile che si è perso e mai più ritrovato, se non alla fine del racconto.

F.F. Come prosegue il percorso letterario di Ettore?

E.C. Il primo libro è prettamente autobiografico, mentre il secondo è una storia di un uomo che sogna la libertà.

F.F. Perchè scegli il genere narrativo?

E.C. Perché mi viene più facile raccontare le storie di vita. Io ho scritto delle poesie ma le reputo piu che altro delle impressioni sul mio vissuto.

F.F. In quale categoria ti indicheresti?

E.C. Io amo molto scrivere, ma non oso catalogarmi, perché per me è una sorta di pratica catartica, liberatoria, che vorrei consigliare a tutti. Mi piace anche dilettarmi di giornalismo. Mi piace che le parole prendano vita.

 




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47618 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47784 KB
Better Tag Cloud