search
top

LA FEDELTA’ DEL TRADIMENTO


Un testo che indaga la realtà del Tradimento, inteso come istinto fedele che ha caratterizzato sia la storia che la contemporaneità del'uomo. La fedeltà del tradimento è quindi leggibile anche attraverso venti opere, dipinti, che da Giorgione conducono sino a Munch sempre con l'intenzione di svelare il reale senso del tradimento fedele.

Editore:
MASSETTI RODELLA EDITORE

Genere: SAGGIO

Estratto:
Quante citazioni, dalla letteratura e dall'arte, ci riconducono al concetto di tradimento? Ogni uomo (inteso come genere) ha provato, in un dato momento della propria vita, cosa significhi essere tradito, allontanato, giudicato dal proprio partner diversamente da ciò che prima sembrava un'opinione di merito. La storia di ogni essere pensante è condizionata dal tradimento, da una comune paura che ciò che, con tanta fatica e affanno abbiamo reso nostro, ad un tratto si sfaldi, "smaturi", si sciolga perché il tempo e le circostanze ne hanno determinato la fine. C'è, come prima questione, da capire quanto il tradimento sia un fenomeno reale rispetto al fatto che, questo sentimento condizionato da un senso di colpa mai sopita, non esista affatto. Marito–moglie, fidanzato–fidanzata, amante–amanti, amico–amica, prete–confessato, madre–padre, figlio–padre, figlia–madre, fratello–sorella, alunno–docente, dottore–paziente, fruttivendolo–cliente: in mille altri binomi si instaura un rapporto in cui vive sempre l'aspettativa; la possibilità di ricevere in cambio di un qualcosa che si è dato. Dare per ricevere è lo strumento di comunicazione più immediato.

Acquisto:
http://www.lacompagniamassetti.it/index.php?option=com_libraryetask=bookdetaileItemid=27ebid=618




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47594 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47767 KB
Better Tag Cloud