search
top

La luna d’argento


Trama
La vita nella cittadina di Caldonazzo, un tranquillo paesino incuneato tra le montagne, viene sconvolta da misteriose e truci morti forse opera animali selvatici. Il modo in cui vengono dilaniati i corpi lascia perplesse le forze dell'ordine che cercano di far luce sulla vicenda via via più oscura e surreale. Saranno invece un gruppo di ragazzi a trovarsi coinvolti, finendo così per far parte di quella realtà, a scoprire cosa si cela dietro tutto quello e sarà soprattutto l'estate di Susy e di suo fratello Nicolò a venirne sconvolta, drasticamente segnata dal vortice degli eventi e dall'incontro con Andy e Petra. La giovane vita di Susy, una ventenne ribelle di buona famiglia, cambierà per sempre trascinando con sé le persone che le stanno vicine in una pericolosa avventura che farà scoprire loro una natura selvaggia e sconosciuta fino a quel momento al di là di ogni razionale immaginazione

Editore:
editrice GDS

Genere: horror-mistery

Estratto:
l'inizio del mio romanzo "La luna d'argento" :)

Intorno a lei il silenzio era irreale, udiva solo l'ansimare cadenzato del proprio respiro e il frusciare dei lunghi steli d'erba che sposta-va durante il passaggio. Sfrecciava rapida, più veloce di una gazzella e di qualsiasi altro animale zigzagando tra gli alberi fitti senza alcuna esitazione.
Galoppava su quattro zampe conscia dei muscoli che si tendeva-no e scattavano nella corsa, non avvertiva stanchezza, solo un'ec-citazione crescente, preda di un istinto sconosciuto e alieno al quale non poteva resistere. Si impose di scindere le pulsazioni fi-siche dalla ragione. La sua razionalità latitava, come rinchiusa in un cassetto. La ritrovò e con essa la consapevolezza di ciò che stava facendo. Cacciava. Odorava la preda in lontananza, bramava la carne e il sangue che pulsavano in essa. Correva irrefrenabile attraverso la foresta nel buio della notte.
Gli alberi scorrevano veloci ai margini del campo visivo, eppure notava tutto ciò che le stava intorno nitido e perfettamente delineato, riuscendo a scorgerne ogni singolo dettaglio, come se la vista si fosse acuita all'ennesima potenza.
Scorgeva le nervature sottili delle foglie, udiva gli spostamenti dei gufi tra i rami degli alberi, percepiva l'odore di piume e resina e le zaffate intense della pelliccia acre degli scoiattoli, distingueva ogni diversa forma di vita, ma non era lei che correva nel bosco, sfiorava appena i pensieri che brulicavano in quella mente. Li udiva lontani come un brusio confuso ma, paradossalmente, acuto e coerente quanto un'intelligenza umana.
Era tutto talmente intenso da inebriarla. Si sentiva estranea a sé stessa eppure perfettamente a suo agio. Che stava succedendo? La paura fece capolino appena la mente recuperò lucidità. Quello non era il suo corpo e …

Susy aprì gli occhi svegliandosi di soprassalto. Il cuore le martellava accelerato nel petto.

Acquisto:
Qui troverete trama e link di acquisto online ma potete ordinarlo in tutte le librerie d'italia

http://www.editoriunitigds.it/prodotti.asp?shop=140eintProdID=22096

Se siete telematici potete acquistarmi anche in e-book
a soli 2,99 euro

http://libreriarizzoli.corriere.it/La-luna-d-argento/T4usEWcWqFwAAAE.r2sXNbwb/pc?CatalogCategoryID=JeSsEWcWXZEAAAErC8cdhq_JeRoot=eBook




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47599 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47771 KB
Better Tag Cloud