search
top

Lacroce Fabiola


"Quei miei tonfi densi cumuli di pensieri" è un libro dal linguaggio poetico ed evocativo. L'obiettivo è quello di dipingere una mente in continuo fermento, un'anima portata ad essere in continuo contatto con la sua coscienza critica. Breve sinossi del libro Beatrice, detta Beba è una studentessa come tante, ma la convivenza con sè stessa è un'ombra oscura nelle sue giornate. Tuttociò che accade intorno a lei viene raccontato come filtrato dalla sua mente. L'amore con Lorenzo maturerà e si evolverà a seguito di alcune vicende, e Angelica, la dolce sorella, recupererà la sua quotidianità dopo che un amore violento e un male oscuro avevano prosciugato la sua voglia di vivere. Tematiche come l'anoressia, la violenza sulle donne, i rapporti consunti e consumati dal tempo sono presentati sullo scenario del libro. Beba non riuscirà ad abbandonare quel dialogo continuo ed inevitabile con la sua coscienza critica. Attraverso la tecnica del flusso di coscienza gli episodi vengono sublimati e diventano rarefatti. Perchè ci sono due tempi del racconto: quello dei giorni e quello dell'anima. Nel bene o nel male Beba cambierà e inevitabilmente crescerà, forse più completa, forse più sicura, forse più serena, ma sicuramente sempre in compagnia della sua mente.

Sito WEB
http://www.facebook.com/QueiMieiTonfiDensiCumuliDiPensieri?bookmark_t=page

Pubblicazioni
Quei miei tonfi densi cumuli di pensieri
Quei miei tonfi densi cumuli di pensieri
Quei miei tonfi densi cumuli di pensieri
Quei miei tonfi densi cumuli di pensieri
Quei miei tonfi densi cumuli di pensieri
Quei miei tonfi densi cumuli di pensieri
Quei miei tonfi densi cumuli di pensieri
Quei miei tonfi densi cumuli di pensieri
Quei miei tonfi densi cumuli di pensieri
Quei miei tonfi densi cumuli di pensieri
Quei miei tonfi densi cumuli di pensieri




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47618 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47781 KB
Better Tag Cloud