search
top

L’albero degli angeli


. Sette miglia più su
sopra una collina ventosa
sibilano i rami
dell'albero degli angeli.
Mute parole
sussurrate dal vento
intonano il suo canto
nel rimembrar
una vita giunta
alla fine
del suo tempo.
Nella quiete della sera
si placa la brezza
sui fili sottili
d'erba gocciolante
che lievi cadono
sul manto della terra.
Danzando
in un crescente
ritmo silenzioso
d'assoluta libertà
dove or vaga
sfavillante e libero
il mio pensiero .

Autore: Giulia Gabbia

Genere: poesia




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47609 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47782 KB
Better Tag Cloud