search
top

L’IMPRONTA DEL PENSIERO


L'Impronta del Pensiero è una ricca antologia di pensieri, sensazioni, riflessioni che spaziano in diverse circostanze mirate all'interiorità "oltrepassando ogni apparenza ed ogni materia" affidandosi a profondi riferimenti del mondo naturale con i suoi colori, i suoi profumi, i suoi rumori. La lirica e la tecnica assoluta e spontanea dell'autore accompagna tale concetto chiarendo ogni misteriosità delle tematiche trattate , dissolvendo la difficoltà nel concepire i vari enigmi che la vita presenta riportando dall'immaginario alla pura "realtà" attraverso il canto riflessivo dettato dai palpiti del cuore.
L'autore descrive la sua opera : " Non troveremo nessuna soluzione da ogni parte del mondo... ma solamente in noi stessi, rispettando ogni piccolo frammento del giorno donato dalla vera purezza per ognuno di noi " Il risveglio al mattino" .
Vincenzo Lubrano è nato a Napoli il 30 / 04 / 1988 e vive a Pozzuoli (NA) una terra segnata dai molteplici avvenimenti storici e fenomeni naturali caratterizzati dagli ardenti crateri vulcanici ancora fumanti che si affacciano su di una distesa costa bagnata dall'azzurro mare e dalle meravigliose tradizioni. 
Diplomato in "Ristorazione Alberghiera" pratica a sua volta il lavoro di cucina che gli permette di vivere esperienze in terre lontane, iniziando così un viaggio interiore di libertà esternando il suo amore per ogni forma d'arte, in particolare alla scrittura che l'autore definisce "La mia migliore amica" ... vivendo la vita da diverse prospettive. 
Il 13 Dicembre 2012 pubblica con la casa editrice ESSE ERRE PRESS la sua prima antologia che rappresenta il suo esordio nel mondo dei libri intitolata L'IMPRONTA DEL PENSIERO una raccolta di pensieri e riflessioni a portata di cuore .


Editore:
ESSE ERRE PRESS

Genere: PENSIERI E RIFLESSIONI

Estratto:
PASSO DOPO PASSO


Gioia.luce e colori questo sei..
Piccola, così invidio gli anni tuoi che del mondo ne fai un pallone preso a calci
e guardarti dona il sorriso.

Dei tuoi primi passi sono piene le giornate.. ti incammini verso la vita
inconsapevole che hai cambiato la nostra. Si, sei stata tu.. che senza
linguaggio sai di dolcezza e dalla tua curiosità nasce la perfezione, del non
capire ciò che domani sarà banale.. ma in quel cassetto dove ora vai a
curiosare, custodirai i tuoi più grandi sogni.

Manchi come me nelle tue foto, nella tua crescita.. ma un giorno capirai il
perchè delle mie scelte ed il perchè in questo momento mi ritrovo a scrivere
di te che sarai il mio bentornato a casa e la mia gioia immensa quando mi
chiamerai per la prima volta per nome.

Tu piccolo angelo dall'ingenuità dorata. Perdonerai la mia assenza con il
primo abbraccio, un po' insicuro nel sentire il mio cuore battere forte.

Studierai con le mani i lineamenti del mio viso e ti bagnerai con la mia lacrima
di felicità.. Riderai delle mie facce buffe e diventerò tuo amico, perchè
affronteremo le tue paure.. e tra le mie braccia conoscerai l'orizzonte che
apparirà tra tanti castelli di sabbia che il mare porterà con sé custodendo
quell'infinito attimo di serenità .. A presto mio piccolo fiore..
Tuo zio Vincenzo..

Tratto dal libro " L'IMPRONTA DEL PENSIERO "
di
VINCENZO LUBRANO

Casa editrice ESSERRE PRESS

Acquisto:
PER INFO E ACQUISTO rivolgersi ai seguenti contatti
(Il libro arriverà direttamente a casa vostra senza spese di spedizione) :

Pagina Facebook "SoTTo Lo StEsSo CiElO" https://www.facebook.com/pages/SoTTo-lO-StEsSo-CiElO/123645674327948?fref=ts

EMAIL : altairalphawolf@gmail.com




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47601 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47773 KB
Better Tag Cloud