search
top

Lo strano mistero di Torre Mozza (Vincenzo Galati)


Questo è il libro che si è aggiudicato il premio Nanà 2011-Nuovi scrittori per l'Europa. Si tratta di un romanzo molto coinvolgente, ben strutturato e scritto con proprietà di linguaggio. La vicenda prende il via con il ritrovamento di sei cadaveri in spiaggia e si dipana attraverso il rapporto tra i vari personaggi, descritti con grande abilità e altrettanta sensibilità. Il commissario Barbagelata e l'ispettrice Vanni, incaricati delle indagini sul caso, dovranno vedersela con un segreto troppo doloroso per essere rivelato, avendo a che fare con personaggi ambigui, che non sempre sono veramente quello che sembrano, passando per una misteriosa scuola di magia, ma anche e soprattutto, dovranno fare i conti con i loro sentimenti. Ho apprezzato molto la sensibilità che l'autore dimostra nei confronti dei personaggi più anziani che si incontrano all'interno del racconto e la cura che impiega per tratteggiarli. Lo strano mistero di Torre Mozza è un romanzo che merita una lettura attenta. Ne consiglio vivamente l'acquisto agli amanti del genere giallo-noir, ma anche a chi ama la buona lettura in generale: è un buon investimento, ad un prezzo decisamente abbordabile, con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Recensito da OniOrny

Autore: Vincenzo Galati

Genere: Giallo

Perchè leggerlo?
E' un libro molto intrigante

Perchè non leggero?
Se non ami il genere giallo/noir

Ti piace se...
Ami le vicende intricate

Il pregio principale
I personaggi e i loro stati d'animo sono tratteggiati abilmente e con molta sensibilità




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47633 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47804 KB
Better Tag Cloud