search
top

PAGINE DI RUSSIA L’UTOPIA Festival letterario

PAGINE DI RUSSIA
L’UTOPIA
Festival letterario
Bari, 16-29 marzo 2015
 Schermata 2015-03-16 alle 10.44.46
» Il Festival letterario ‘Pagine di Russia’, organizzato dalla Casa editrice barese Stilo, in collaborazione con la cattedra di lingua e letteratura russa dell’Università degli Studi di Bari, per la sua seconda edizione sarà dedicato quest’anno al tema dell’Utopia in Russia, con particolare riguardo al contesto sovietico.
Il Festival, che verrà presentato lunedì 16 marzo alle ore 12.00 presso l’aula Sabbadini della ex Facoltà di Lingue, in via Garruba 6/B, è realizzato con il sostegno della Regione Puglia-Assessorato al Mediterraneo, Cultura e turismo e con il patrocinio del Comune di Bari, e ha come obiettivo il rafforzamento, attraverso la letteratura e la scrittura, dei legami tra la Puglia e la Russia, paesi che da alcuni anni stanno consolidando in modo particolare le loro relazioni grazie anche a un forte incremento della presenza di cittadini russi sul territorio  pugliese.
Il tema, ‘l’Utopia’, riprende le suggestioni di un testo, Al paese di Utopia, dello scrittore pugliese Tommaso Fiore che racconta un viaggio da lui fatto in Russia nel 1957 sulla scia di quanti, negli anni della Guerra Fredda, vedevano la Russia come Paese modello. Più che al passato il Festival però guarda al futuro, in quanto, senza un coinvolgimento e una comprensione del ruolo attivo che la Russia può svolgere nello scenario della politica internazionale, i conflitti e le tensioni sono destinati ad aumentare.
Il Festival è articolato in una serie di eventi, aperti alla cittadinanza, che coinvolgono i luoghi in cui vi è maggiore attenzione verso la cultura e la comunità russe: l’Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’ con i suoi corsi di lingua e letteratura russa, frequentati da una popolazione studentesca sempre più numerosa e attenta; le scuole superiori dove si tengono periodicamente corsi dedicati all’approfondimento della lingua russa come il liceo ‘M. Polo’ di Bari e il liceo ‘Cagnazzi’ di Altamura; le istituzioni, Regione Puglia e Comune di Bari, luoghi privilegiati di mediazione; le associazioni culturali come l’ADIRT da sempre attenta a questi scambi culturali e la Chiesa Russa, luogo particolarmente significativo per la storia di Bari del Novecento.
All’interno del Festival riveste particolare importanza la presentazione del volume Al paese di Utopia, che la Stilo Editrice ripropone in una nuova edizione a cura di Marco Caratozzolo, docente di Lingua e letteratura russa dell’Università di Bari, e con una introduzione di Daniele Maria Pegorari, docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea dell’Università di Bari.
Il volume sarà presentato il 20 marzo al Liceo ‘Cagnazzi’ di Altamura e il 23 marzo all’Università di Bari.
Di particolare rilievo la lezione che il prof. Luciano Canfora terrà sul tema dei “viaggi al paese di Utopia” il 25 marzo presso la Sala consiliare del Comune di Bari.
Completeranno il programma una serie di eventi sulla letteratura, l’attualità, la spiritualità e il cinema russi, volti ad approfondire il concetto di Utopia nella sua evoluzione in Russia negli ultimi tre secoli. Numerosi sono gli ospiti che cureranno questi altri eventi: i docenti e ricercatori universitari Simone Guagnelli, Alessandro Cifariello, Jenny Maraglino; i rappresentanti di importanti scuole e istituzioni culturali di Bari e provincia Annamaria Cassatella, Biagio Clemente, Valeria dell’Era, Annamaria Strippoli.



Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47566 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47703 KB
Better Tag Cloud