search
top

PESTO DOLCE di Valeria Corciolani

Valeria Corciolani

Pesto dolce
La ricetta delle possibilità

 

Schermata 2015-07-08 alle 09.35.23

 

IL LIBRO

Ingredienti:
1 anziano e affascinante pasticcere che sa trovare quello che cerca
1 ragazza svuotata come un bastoncino di vaniglia a cui è stato raschiato via tutto il morbido del cuore
1 giovane enologo sbatacchiato nel frullio degli eventi
Una manciata di vecchietti che riequilibrano i sapori con il gusto dei ricordi
1 cena che rimescola fatalmente il tutto

Preparazione:
Margherita è piuttosto sbadata, ma, sinceramente, non pensava di esserlo così tanto da perdere l’amore e l’occasione della sua vita subito dopo averli trovati. Lui, Mattia Rambaldi, è l’amore della sua vita: uno scarmigliato enologo con il corrucciato profilo del David di Michelangelo. Si sono conosciuti alla Pasticceria Merello, dove Margherita è stata assunta come decoratrice di uova pasquali e dove è rimasta a occuparsi un po’ di tutto, spinta dalla meta limpida di fare della pasticceria il suo mondo. Con Mattia si sono messi insieme martedì 12 maggio alle 20.45. Alle 18.25 di mercoledì 13 maggio Mattia non era già più suo. Ora lei, Margherita, ha l’occasione della sua vita: creare una ricetta per sedurre il palato del famoso critico Leopoldo Rigoni Baldini e schizzare nel firmamento dei Maestri Pasticceri. Purtroppo il cuore, svuotandosi, si è trascinato dietro pure mente e fantasia, e a Margherita l’idea di questo nuovo dolce non sboccia proprio.
Ma le cittadine di provincia affacciate sul mare sanno essere prodighe di fortuiti incontri e saporite amicizie. Specialmente se si tratta di un grappolo di anziani buongustai, che trascorrono le giornate a essiccarsi sulle panchine del lungomare rimasticando ricordi. E poi c’è questa cena inaspettata, con una sfrontata scommessa che capovolge i destini con il colpo secco di un perfetto semifreddo al pesto dolce.

Rimedio:
È la ricetta per chi non vuole lasciarsi spegnere dalle difficoltà e fa tesoro del passato per avventurarsi nella vita con curiosità, ottimismo e un pizzico di fantasia.

L’AUTRICE
Valeria Corciolani è nata e vive a Chiavari, con marito, due figli, un geco e un gatto che divora “pane bianco liscio” come Elwood dei fratelli Blues. Infatti è stato battezzato Elwood pure lui, ça va sans dire. Lavora come illustratrice e conduce corsi nelle scuole per avvicinare i bambini all’arte e alla creatività. Zitta zitta, si mette a scrivere e nel 2010 pubblica per Mondadori il suo primo romanzo, Lacrime di coccodrillo. Nel 2012 si cimenta con il racconto Il gatto l’Astice e il cammello(Antologia Giallo Panettone, Mondadori) e si diverte moltissimo, tanto che ne scrive un altro, Mephisto (Antologia “Animali noir”, Falco Editore). Conosce e s’innamora della grande ed effervescente famiglia di Emma Books: con loro pubblica Il morso del ramarro. Ah, giusto a onor di cronaca, il geco si chiama Attilio.




One Responseto “PESTO DOLCE di Valeria Corciolani”

  1. Laura says:

    Parte lento, e pensi ecco “la solita” storia d’amore! Ma è solo un attimo e la scena cambia il suo punto di vista, l’amore, sempre protagonista, penetra personaggi, scorci di vita, angoli cittadini che sono ricordi e aneddoti a me familiari.
    Leggi e SENTI sapori, profumi, tutti gli ingredienti di ricette minuziosamente dettagliate che ti fanno desiderare di diventare uno chef stellato!!!
    Citazioni sapienti e dotte, riflessioni divertenti e molto emozionanti.
    I tre quarti del libro li ho letti tutti in un colpo!!!!!
    BRAVAAAAA VALEEE❤️

Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47549 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47687 KB
Better Tag Cloud