search
top

Quando gli dei si annoiano


IQuando gli Dei si Annoiano è un piccolo racconto, vissuto dall'autrice durante un sogno, dove gli Dei dell'Olimpo sono presenti nel mondo moderno, impegnati a far andare bene le cose sulla Terra, cercando di accontentare Madre Natura perchè non distrugga la razza umana. Mentre gli Dei svolgono il loro dovere, sulla Terra dei mortali si consumano efferati omicidi: corpi di belle ragazze vengono trovati ogni pochi giorni, ridotti in modo da far capire quanto sia spietato l'assassino. Chiamato in causa, per aiutare le autorità a risolvere il mistero, Dominic Cortese, un investigatore privato, si imbatterà in uno degli dei dell'Olimpo, che tanto da bambino aveva desiderato incontrare... anche se, ora, Dominic avrebbe voluto desiderare altro.

Editore:
self

Genere: fantasy

Estratto:
La villa bianca di Amelia e Benni sorgeva a due passì dalla spiaggia, ed effettivamente, spaventosamente vicina alla scogliera dove era stato rinvenuto l'indumento di Mareva.
Dominic aveva per prima cosa controllato la stanza della ragazza, senza per altro rilevarne qualcosa di più della polizia: c'era stata una colluttazione, ma nessun indizio importante, tranne che la finestra non era stata forzata, rotto il vetro o altro. Eppure Amelia e Benni avevano assicurato che Yamina teneva sempre la finestra chiusa con il passante.
Un altro elemento che andava ad aggiungersi all'elenco di stranezze era l'impossibilità di arrampicarsi sulla parete priva di appigli e arrivare alla camera di Yamina a cinque metri dal suolo. Solo Spiderman o Superman potevano compiere simili imprese. Comunque, c'era la possibilità che il rapitore sì fosse calato dal tetto, utilizzando una corda, oppure dei rampini, ma il muro esterno della villa non presentava screpolature.
Ora Dominic ispezionava il giardino in corrispondenza della camera della ragazza. C'erano impronte sul prato e poi sul vialetto che però non sì fermavano proprio là sotto; continuavano sul muro con l'orma a metà. Scavalcò il nastro di isolamento della scientifica e sì inchinò per controllare meglio. I risultati delle analisi gli avrebbe avuti entro qualche ora, ma Dominic non aveva bisogno di test chimici per capire che le scarpe del rapitore avevano la suola incrostata di sale marino.
Tutto portava al mare.

Acquisto:
ebook:
http://www.amazon.it/gp/product/B013YKSGY4?keywords=maria thea chiodinoeqid=1442164091eref_=sr_1_1esr=8-1




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47530 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47674 KB
Better Tag Cloud