search
top

Quando il sole muore


Quando il sole muore, una scelta evocativa che richiama la fine della giornata passata a sopportare, subire, nascondere, giustificare, fingere. Ma con un sole che muore può arrivare la riflessione, la consapevolezza, la reazione e l'incapacità di sopportare ancora. Con un sole che muore ci sarà un nuovo giorno con un sole che sorge, l'arrivo della luce, con la possibilità di cambiare, migliorare, modificare una vita sofferente. Questa raccolta di racconti non vuole insegnare, bacchettare, portare ad esempio ma solo raccontare qualcosa, con le nostre esperienze, quelle sentite, quelle immaginate, quelle immagazzinate dai tanti notiziari sentiti negli anni. Ma non abbiamo ancora del tutto perso la speranza eh no! Qui fra noi donzelle c'è un signor uomo, il caro Osvaldo, che con la sua sensibilità ci ha stregato con i suoi libri precedenti. Lo accogliamo fra noi "femmine" con gioia e siamo liete di vedere che per il genere maschile c'è ancora speranza.
Il quartetto di racconti è ordinato per argomento, iniziando con:
Maria Antonietta Azara con il suo "…..", che tratta il difficile tema del lavoro per una donna.
Annalisa Seveso con "Briciole di cuore", ci coinvolge nel delicato mondo delle quattro mura domestiche fatte di violenza.
Maria Thea Chiodino con "Assemblea di condominio" che con una storia politamente "incorretta" ci mostra cosa può succedere quando la rabbia viene repressa.
E per ultimo, ma non perché uomo, Osvaldo Rossoni con "Murder in pink", racconto che racchiude in sé gli elementi principali degli altri tre.

Editore:
self

Genere: Antologia

Estratto:
IDopo cena padre e marito si ritirarono in salotto per guardare la partita di calcio.
- Sai papà, - disse Mario, che chiamava il suocero papà dal giorno del fidanzamento con Ginevra – avevo proprio bisogno di rilassarmi un po', è stata una giornata pesante in ufficio. –
- Ti capisco, Mario – annuì Giovanni – Anche a me capitava spesso, ma per fortuna quando si torna a casa troviamo ciò che è veramente importante – e i due uomini si girarono un momento per guardare Ginevra che trafficava in cucina per riordinarla.
Ginevra strinse le labbra. Con forza strofinò la spugnetta sul piano della cucina dove il sugo era schizzato fuori dalla pentola.
"Ah! Mario ha bisogno di rilassarsi? E' stata una giornata pesante?" sempre più energicamente passò la spugna dove ormai la macchia era sparita. " Chissà come si sentirebbe a passare ore in piedi dalle sei del mattino fino alle 13,00? Dalle otto imbustando pomodori e cipolle per il banco frigo di un supermercato? " ma non disse niente e finalmente smise di pulire lo stesso punto del piano lavoro, ormai lindo.

Acquisto:
ebook:
http://www.amazon.it/Quando-sole-muore-Annalisa-Seveso-ebook/dp/B00QCYH2TU/ref=sr_1_1?ie=UTF8eqid=1442168348esr=8-1ekeywords=quando+il+sole+muore




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47532 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47671 KB
Better Tag Cloud