search
top

Raimondi Arianna


Nacqui l'11 settembre del 1992. Nacqui a Milano precisamente, anche se per motivi indipendenti dalla mia volontà crebbi in un paesino in provincia di Bergamo, precisamente a Pontirolo Nuovo. Fu un posto tranquillo dove crescere e dove formarmi.

Il mio primo sogno fu quello di fare la veterinaria. Desiderai quel destino fino all'età di 13 anni, anche se poi fui costretta a prendere una strada diversa e a lasciare infranto quel sogno.

A cinque anni cominciai ad interessarmi di musica, anche se non presi mai vere lezioni. A sei anni lessi il mio primo libro. Non ricordo quale fu il titolo, ma ricordo il titolo del primo libro che mi rimase nel cuore: "qualunque cosa per salvare un cane" del battello a vapore. Ancora oggi conservo quel libro nella mia piccola libreria.

Nel 2008 mi trasferii a Capriate San Gervasio, sempre per motivi indipendenti dalla mia volontà. Lì comincia a crearmi una nuova vita, e presto mi iscrissi alla sezione Avis del mio paese. incominciai a far volontariato nel mio paese e a partecipare ai gazebo. Ancora oggi penso che quella è una delle esperienze più belle della mia vita.

Cominciai a scrivere nel 2012, un libro dal titolo: Il cambiamento. Lo stesso libro che oggi è edito come "I passi della vita". Cambiai il titolo perché dopo le mille modifiche fatte, non mi pareva più che il nome gli rendesse onore. Riuscii a pubblicarlo nel 2015. Non ho mai pensato di fare la scrittrice, o almeno finché ero bambina. Quel desiderio nacque nel 2012, quando cominciai a scrivere. Su facebook adoravo scrivere frasi poetiche, oppure pensieri filosofici, e mi accorsi che scrivere mi faceva stare bene. Poi tutto successe da solo: capii che nel mio vissuto avevo fatto esperienze che dovevano essere raccontate, e che potevano diventare grandi libri.

Nel 2013 mi sono innamorata di una ragazzo che ancora oggi è al mio fianco, e spero che un giorno potrà essere parte della mia famiglia.

Per quanto riguarda invece la mia carriera, ho svolto i più svariati lavori per potermi guadagnare i miei vizi e divertimenti, ed ho intrapreso la carriera linguistica. Studio infatti Lingue e letterature straniere moderne. Lo so che è completamente differente dal mio primo desiderio di fare la veterinaria, o quello di fare il medico, tuttavia so che attraverso il volontariato posso rimanere vicina ai miei sogni infranti.

Essere medico significa essere un eroe, e salvare vite, o almeno provarci: beh attraverso l'avis o l'aido posso rimanere vicina a questo sogno.

Essere un veterinario vuol dire salvare vite indifese come quelle degli animali: condividendo annunci per animali gli do una possibilità. Inoltre sogno un giorno di poter fare volontariato in un canile, o di aprire una mia associazione.

Chi lo sa se tutto questo si realizzerà. Tutto ciò che so è che se anche di tanto in tanto rimpiango di aver preso una strada diversa, sono felice di essere chi sono oggi e cercherò di migliorarmi ogni giorno. Del resto la vita è questo: una serie di cadute e passi incerti: basta rialzarsi e cercare di non cadere di nuovo. Se questo succede, bisogna rialzarsi ancora. La vita è un dono, ed è meravigliosa per chi la desidera.

Sito WEB
http://ilibridiarianna@wordpress.com

Pubblicazioni
I passi della vita
I passi della vita
I passi della vita
I passi della vita
I passi della vita
I passi della vita
I passi della vita
I passi della vita
I passi della vita
I passi della vita




One Responseto “Raimondi Arianna”

  1. […] Link della biografia: http://www.liberaillibro.com/raimondi-arianna/ […]

Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47583 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47724 KB
Better Tag Cloud