search
top

Sono nel tuo sogno (Isabel Abedi)


Spesso quando inizio un libro gli concedo almeno una ventina di pagine perché mi convinca. Mi sono imbattuta questa volta in un romanzo, "Sono nel tuo sogno", che mi ha saputo coinvolgere già dalle primissime righe .Inizialmente ambientato ad Amburgo, poi a Los Angeles "Sono nel tuo sogno" racconta una intensa e struggente storia che vede come protagonista Rebecca, "Beks" per gli amici, e Lucien uno splendido sconosciuto, senza identità ne passato. Ed è proprio nelle prime pagine in cui viene descritta una parte del racconto che mi è particolarmente piaciuta. Rebecca dopo aver trascorso la serata con la madre e la sua compagna Spatz, si risveglia bruscamente da un tremendo incubo ed è assalita da una forte sensazione dolore, di vuoto come se il suo cuore si spezzasse per un attimo infinito. Ed è in questo momento carico di tensione che Rebecca si affaccia alla finestra della sua camera ed intravede uno sconosciuto che la osserva, molto affascinante, al quale si sente inspiegabilmente di appartenere. Un "uomo", Lucien, senza famiglia, senza passato, destinato a stravolgerle la vita, ma l'unico che la completa.La trama ben pensata e coinvolgente, si sviluppa attorno alla storia appassionante tra questi due ragazzi le cui strade si incroceranno ancora ed ancora, quasi attratti da una forza e da un sentimento che sopraffa entrambi. Ma chi è Lucien? Perché è lì? Perché fa sogni ed incubi premonitori su Rebecca? Oltre alla forte tensione che Isabel Abedi, ha saputo creare nel suo racconto, ho apprezzato particolarmente il suo stile fluido ed incisivo.Tutti i personaggi del romanzo, non solo Rebecca e Lucien, sono unici, dotati di una forte personalità e carisma.Un libro in cui si fondono in maniera intelligente due temi super sfruttati, amore e paranormale, ed in cui è trattato il tema degli "angeli" in modo più originale di quello che si trova altre opere. Un libro sicuramente non privo di difetti, un inizio un po' in sordina ed in alcuni punti forse troppo sdolcinato, ma la grandissima capacità narrativa della Abedi sa tenere incollati lettori di ogni età, soprattutto se appartenenti al sesso femminile.

Recensito da ale

Autore: Isabel Abedi

Genere: paranormal romance

Perchè leggerlo?
Un romanzo coinvolgente, una storia d'amore intrisa di soprannaturale.

Perchè non leggero?
Se non leggi libri facente parte del genere "paranormal romance".

Il pregio principale
Ben scritto, buona dose di suspance.

Il difetto principale
Inizio un pò lento.

Una frase significativa
"Fu allora che lo vidi. Stava appoggiato al lampione, una figura indistinta, e per un secondo pensai assurdamente che fosse Sebastian. Ma non era possibile.""... guardando la figura sconosciuta sotto il lampione, sentii che la calma mi pervadeva."




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47652 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47823 KB
Better Tag Cloud