“Stasera niente cellulare” di Antonio Ferrara

by | 20 Jun 2020 | Per i più giovani, Rubriche | 0 comments

Antonio Ferrara

Una storia che ci aiuta a riflettere sulla nostra dipendenza dagli schermi.

«E pensare che è tutta colpa mia. Veramente non l’ho fatto apposta, a far cadere il cellulare del papà. Sono cose che capitano». Così, quella sera, Luca e la sua famiglia si trovano a cenare in silenzio: un silenzio mai sentito prima, tanto che il papà, arrabbiato, ha vietato anche la tv. Ma ecco che a un tratto è proprio il papà, forse per rompere quel silenzio imbarazzante, a dire qualcosa e la serata comincia a prendere una piega molto diversa dal solito… Un racconto lieve ma profondo che racconta le nostre debolezze “tecnologiche”.

 

Antonio Ferrara è nato a Portici, vicino Napoli nel 1957 e si è diplomato all’istituto d’arte Salazar del capoluogo campano. Attualmente vive e lavora a Novara. Alcune sue opere sono state più volte selezionate per la mostra degli illustratori delle Fiera del libro per ragazzi di Bologna. È impegnato da anni in progetti didattici di promozione della lettura e dell’arte, tenendo laboratori di illustrazione e scrittura creativa per ragazzi e per adulti presso scuole, biblioteche, librerie e associazioni culturali.
Fa parte dalla fondazione della collana del comitato editoriale delle “Rane”, per le quali ha firmato le illustrazioni di Tommaso è andato via di Ferdinando Albertazzi, La capra Caterina di Roberto Piumini, Chiaroscuro di Guido Quarzo, L’abete di Hans Christian Andersen, Tobia e Giuseppe di Luca Doninelli, Ahmed e altre storie di Carlo Negro.

Link per l’acquisto:

Stasera niente cellulare

Diag| Memory: Current usage: 61682 KB
Diag| Memory: Peak usage: 61839 KB