search
top

Storie di Transienda: racconto n.1 Eredi


Cosa c'è di peggio che avere 17 anni e pochi amici? Avere diciassette anni, pochi amici e eventi strani che accadono intorno alla propria persona, così particolare da attirare le cattiverie dei compagni di scuola. Robin, Shirley e Tara vivono così i loro anni scolastici, scoprendosi talmente simili da stringere un forte legame ma anche talmente diverse da reagire ognuna a modo suo.
Shirley il piccolo genio, Tara la timida e sottomessa, Robin, la ribelle e litigiosa, entrano in un nuovo misterioso negozio di cianfrusaglie altamente inutili, chiamato "Reula". Nell'incertezza delle loro vite, le tre amiche comprano un oggetto per ciascuna, spinte da uno strano istinto. Da quel momento, Shirley, Tara e Robin, saranno legate alla misteriosa e affascinante padrona della villa azzurra, che domina la piccola città di Haywood Town. Ignare di essere sotto lo sguardo vigile di degli occhi blu di Althea, Shirley e Robin dovranno correre in aiuto della dolce Tara, rischiando di essere trasformate in vampiri, fichè qualcuno accorrerà in loro aiuto.

Editore:
self

Genere: fantasy

Estratto:
Due intensi occhi blu, ben disegnati dalla matita nera, fissavano lo strano gruppetto a scaletta costituito da tre ragazze diverse una dall'altra. Con il potere della mente la donna toccò quelle delle studentesse, senza trovare ostacoli. Nei pensieri della rossa e della bruna trovò lo stesso pensiero, perennemente fissato in loro, quando due anni prima si erano conosciute, due ragazze della stessa età bersagliate dagli altri per ciò che erano, a disagio con il mondo. Vide la giovane dalla figura minuta, tendere la mano alla spilungona per alzarsi dopo una zuffa con dei ragazzi che avevano urlato: "Pel di Carota" una volta di troppo. Ampliò la profondità e nella mente della bionda scorse l'immagine di un anno prima. La brunetta si metteva in mezzo a lei e a delle cheer leader su cui era involontariamente inciampata, buttando sopra alle loro divise immacolate la zuppa di verdure della mensa. Le pacate parole della ragazza toccarono il cuore della bionda, mentre la rossa spingeva via le cheer leader minacciando di far loro occhi alla Elizabeth Taylor se non avessero lasciato in pace quella povera ragazza.
Vide l'animo nobile e altruista della bruna, indifferente alle malignità. Sapeva che se non l'avessero bersagliata di continuo la sua vita poteva essere migliore, ma alzava le spalle cancellando le offese, provando compassione per chi la artigliava considerandoli gente di bassa levatura morale e culturale. Nel mondo c'era sofferenza, la gente pativa ogni giorno e non certo per la statura.
Nell'essere della bella ragazza bionda trovò tanto dolore e incapacità di reagire alla vita. La giovane nascondeva un grande potere sotterrato dalla sua timidezza e sofferenza. La sua matrigna non riusciva ad aiutarla, così come suo padre perché erano entrambi come lei. Forse per questa ragione la sua madre naturale aveva piantato marito e figlia, poiché si diceva che quella donna fosse stata molto forte ed energica, una sorta di Robin. Essere stata abbandonata dalla madre, aveva posto un marchio di rifiuto e timidezza sulle spalle della ragazza, spingendola a chiudersi in se stessa e nel suo difetto alla vista come una prigione. Solo l'arrivo delle altre due ragazze aveva portato un po' di luce fra quelle sbarre.
La rossa invece era di tutt'altra pasta. Qualche lingua di serpente le sussurrava alle spalle, perché erano pochi ormai che osavano canzonarla a viso aperto, che la notte mettesse i piedi a bagno nel fertilizzante per piante, in quanto ogni giorno sembrava sempre più alta e secca. Più di una volta la sua matrigna aveva provata a sistemarle i capelli, convinta che tagliandoli potessero cambiare colore, farla vestire con qualcosa di più decente. Irascibile, violenta e permalosa, la spilungona aveva trovato nella ragazza bruna qualcuno che riuscisse a sottometterla e nella bionda qualcuno di cui prendersi cura.

Acquisto:
ebook:
http://www.amazon.it/gp/product/B00IKQE9WG?keywords=maria thea chiodinoeqid=1442164091eref_=sr_1_3esr=8-3
cartaceo:
http://www.amazon.it/gp/product/1508407045?keywords=maria thea chiodinoeqid=1442164091eref_=sr_1_9esr=8-9




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47590 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47762 KB
Better Tag Cloud