search
top

Sul finire d’agosto


-Presentazione dell'ebook-

Agosto 2013, Torino
Morgana Rinaldi è appena rimasta vedova: suo marito Hugo è morto a ventisei anni e l'ha lasciata in gravi difficoltà. Dopo il funerale si presenta alla giovane un soccorso inaspettato nella persona di Lorenzo Goldstein, deciso ad ogni costo ad aiutarla per riparare agli errori del fratello minore. L'uomo si offre di ospitarla per qualche tempo nella sua villa in collina dove lei, troppo orgogliosa per tornare subito dai genitori, potrà riprendere il controllo della propria vita...
Tra maliziosi battibecchi e malinconiche confidenze, giorno dopo giorno i due protagonisti impareranno a conoscersi e, molto presto, scopriranno che è assai difficile resistere all'attrazione che li spinge uno tra le braccia dell'altra.

Sullo sfondo della bella Torino, nella cornice di un'elegante dimora, si snoda una storia di affetto e passione all'ombra di uno sconvolgente segreto familiare.

Editore:
autopubblicazione

Genere: Romance contemporaneo

Estratto:
Morgana sussultò quando udì i tre colpi.
Qualcuno stava bussando, eppure si sentiva incapace di alzarsi dalla sedia sulla quale, fino a quell'istante, era stata come in abbandono, con i gomiti appoggiati sul tavolo e la testa posata sulle braccia; ora era tesa fino allo spasimo, con la schiena ritta e gli occhi fissi sulla porta.
Il suono si ripeté, identico e regolare, seguito stavolta da una voce perentoria: «Morgana, mi apra».
Lei, che aveva trattenuto il fiato, emise un lungo respiro di evidente sollievo, poi si alzò come se le fosse costata fatica e andò ad aprire.
Il signor Goldstein era alto e lo stipite era basso, ragion per cui la figura dell'uomo parve dominare completamente l'apertura. Entrò senza una parola, quasi spingendo di lato la donna che, subito, richiuse la porta a chiave.
«Cosa è venuto a fare qui?» gli domandò con voce rotta, senza salutarlo, senza attendere un saluto.
«Quello che non mi ha permesso di fare ieri pomeriggio: condurla con me» le rispose dandole ancora la schiena, poi si voltò: «Per amor del cielo, non vorrà restare in questa topaia!» soggiunse, muovendo bruscamente una mano per imprimere maggior vigore al disgusto.

Acquisto:
AMAZON:
http://www.amazon.it/dp/B00UN8BDAA

KOBO:
http://store.kobobooks.com/it-IT/ebook/sul-finire-d-agosto




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47671 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47844 KB
Better Tag Cloud