search
top

TU SEI MIA di Elizabeth Anthony

Tu sei mia

Elizabeth Anthony

download5

 

Recensione

Sophie, la protagonista, è una bambina nata in povertà. Abbandonata dal padre e con la madre gravemente malata, Sophie è sola, con un unico amico Will.

Lei e la madre decidono un giorno di andare in città a fare acquisti, ma mentre stanno passeggiando la mamma di Sophie si sente improvvisamente male e crolla a terra. Sophie cerca disperatamente aiuto tra i passanti ma nessuno le presta attenzione. Il suo sguardo ricade su uno sconosciuto che si appresta a salire nella sua auto ed istintivamente si rivolge a lui implorandolo di fare qualcosa. Il forestiero, inizialmente stupito, ha compassione di loro, si avvicina solleva la madre di Sophie ed assieme alla figlia la accompagna in ospedale. Purtroppo però è troppo tardi e la donna muore pochi minuti dopo essere stata ricoverata.

Mr Maldon, questo il nome del misterioso benefattore, alla notizia del decesso della donna decide di non abbandonare Sophie e le trova una casa ed un posto di lavoro come cameriera a Belfield Hall. La lascia con la promessa di farsi scrivere spesso per tenerlo aggiornato sulla sua situazione. Inizia così per Sophie la sua nuova vita da sguattera, fatta di duro lavoro, privazioni ed umiliazioni.

Ma Sophie non si fa abbattere, incorggiata dal ricordo di Mr Maldon, uomo gentile e misterioso di cui si rende conto di essersi perdutamente innamorata.

Durante la sua permanenza a Belfield Hall Sophie incontra Lady Beatrice, vedova dell’erede al ducato.

Alla morte anche del duca di Belfield Hall, tutti fremono per l’arrivo del nuovo successore, un certo Lord Ashley, lontano parente della famiglia . Lady Beatrice, per non perdere il titolo di duchessa, studia un piano per intrappolare il nuovo erede facoltoso e decide di coinvolgere Sophie.

Lady Beatrice vuole barattare Sophie con Lord Ashley, come “dono sessuale” in cambio del loro matrimonio. Lady Beatrice conosce bene il sogno segreto di Sophie, poter ballare nei teatri di Londra. Le promette aiuto e la possibilità di diventare una ballerina solo se Sophie accetterà di aiutarla a sua volta. Sophie è follemente innamorata di un solo uomo, un uomo che incontrò solo brevemente molti anni fa, ma spinta dal desiderio di cambiar vita accondiscende alla richiesta.

Quando si rende conto però che Lord Ashley non è altro che lo sconosciuto che l’ha salvata da bambina, Sophie è disgustata da se stessa e dal pensiero di ciò che sarà costretta a fare . Ma la sua attrazione e l’affetto per Lord Ashley potrebbero essere troppo difficili da ignorare …

 

Un romanzo erotico? Direi di sì, ci sono molte scene di sesso ma a differenza di altri libri dello stesso genere una trama piacevole accompagna il lettore e diverse descrizioni e riflessioni storiche creano il giusto compromesso tra romanzo storico, romanticismo e erotismo.

Ambientato in Inghilterra tra la prima guerra mondiale e la Grande Depressione, questo romanzo esplora il cambiamento del clima sociale del 1920. Le gonne si accorciano, le radio e fonografi abbondano, e c’è un senso di divertimento e avventura nell’aria. Anche i ruoli sociali che tendevano ad essere rigidamente definiti sono diventati molto più fluidi.

In questo contesto l’autrice ci racconta una storia d’amore improbabile tra un cameriera ed un duca.

Un’amore vero, forte, fatto di passione e sentimento ma ostacolato dai pregiudizi e dalle imposizioni sociali.

Riusciranno Sophie e Lord Ashley a non farsi separare?

 

 

 

 

 




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47539 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47679 KB
Better Tag Cloud