search
top

Un uomo nuovo (Giorgio Quaglia)


In-formazione e media: un cocktail letale? una manipolazione di massa? un mutamento genetico? Domande importanti ed inquietanti, alle quali il libro cerca e, in parte, trova risposte coerenti. "La "mutazione antropologica" verificata e denunciata da Pier Paolo Pasolini quasi quarant'anni fa, non soltanto ha 'percorso' con crescente e degradante intensità il "cammino" preordinato dallo sviluppo tecnologico del capitalismo (in tutte le sue mutevoli espressioni, anche nominali), ma è giunta ad un punto di "approdo", ad una conclusione; più impercettibile e nascosta delle trasformazioni fisico-culturali originarie, non per questo però meno devastante, anche per il suo senso di irreparabile "assolutezza"." Un uomo nuovo è un contributo alla comprensione della società odierna e dei fatti che la attraversano.

Recensito da gisalvi

Autore: Giorgio Quaglia

Genere: Sociologico

Perchè leggerlo?
Considerazioni serie sull'influenza delle comunicazioni sul nostro pensiero

Perchè non leggero?
Se non ti fa piacere aprire gli occhi

Ti piace se...
vuoi apprendere o rispolverare le teorie di Pasolini e di altri pensatori moderni

Il pregio principale
profondo e provocatorio

Il difetto principale
profondo e provocatorio




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47659 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47812 KB
Better Tag Cloud