search
top

VENEZIA DALL’ALTO

 R. Cantarelli , A. Dal Fabbro, M.G. Montessori

 VENEZIA DALL’ALTO

Schermata 2014-11-27 alle 09.27.34

collana: Patrimonio Artistico Italiano

 

Nella sua «inesauribile interpretabilità» Venezia si crea nell’esperienza di chi la guarda, nella meraviglia, nel disciogliersi e ricomporsi lungo itinerari e pensieri, nella continuità ininterrotta della sua struttura formale, della sua corporeità, dove non contano i brani isolati, ma le sequenze di spazi, vuoti d’acqua e di pietra, definiti dalle cortine edilizie ininterrotte e stratificate. Le viste dal cielo permettono una lettura della fisicità urbana tramite l’individuazione di margini e bordi, e, nel caso di Venezia, anziché evidenziare emergenze monumentali e grandi volumi, rendono immediata la percezione dei vuoti, delle geometrie immaginarie che li separano e avvicinano, degli infiniti rimandi fra essi. Immaginando di volare su Venezia provenendo da direzioni diverse – dalla terraferma o dal mare – sette itinerari ci suggeriscono percorsi da scoprire nelle immagini in sequenza, individuando monumenti e spazi-luoghi senza mai perdere di vista la forma della città. Una campagna fotografica inedita, realizzata da elicottero appositamente per questo volume, permette la visione “a volo d’uccello” e rende possibile osservare dettagli e relazioni urbane di straordinaria sintesi. Un’opera che si rivolge a un pubblico vasto, ma che allo stesso tempo offre a studiosi, storici dell’arte e storici dell’architettura una conoscenza della città che, dal basso, sarebbe impossibile esperire.

 

ARMANDO DAL FABBRO è direttore del Corso di Laurea Magistrale Architettura per il Nuovo e l’Antico del DACC – Dipartimento di Architettura Costruzione Conservazione – all’Università IUAV di Venezia dove insegna Composizione Architettonica e Urbana. Le sue pubblicazioni riguardano lo studio e il ruolo dell’architettura nella costruzione della città.

MARIA GIULIA MONTESSORI, architetto, vive e lavora a Venezia. Ha coordinato progetti di recupero urbano e architettonico in aree di valore storico-ambientale, ha concepito e realizzato diversi progetti editoriali e curatole coedizioni internazionali di numerosi libri illustrati d’arte e d’architettura.

RICCARDA CANTARELLI, dottore di ricerca in Composizione Architettonica (Università IUAV di Venezia), collabora al Dottorato in Composizione. Come architetto e studiosa di fenomeni urbani si occupa di strutture pubbliche di valore storico e architettonico. I suoi saggi, su tematiche della città contemporanea, sono pubblicati su monografie e cataloghi di mostre.

 




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47556 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47729 KB
Better Tag Cloud