search
top

Vita post mortem (Ruggero Pesce)


Un'altra vita, imprevedibile!Cosa c'è dopo la morte? Esiste un'altra vita nell'aldilà? Esistono contatti con altri spiriti con i quali ricreare rapporti di amicizia o addirittura relazioni amorose?Pesce dà un'interpretazione tutta sua della vita post mortem. Le anime vengono intercettate dalla rete dei ripetitori dei telefonini ed indirizzate in un universo parallelo, Edenland, ad opera di una multinazionale. Questa, dopo averne estratto le informazioni utili per far cassa, le seleziona e fornisce ad alcune dei corpi artificiali di androidi.I maschi sono destinati a costruire una nuova civiltà parallela, dominata da una élite di azionisti; le femmine, tutte con bellissimi corpi artificiali, servono invece... L'autore-protagonista, insieme ad un piccolo gruppo di bellezze, si trova casualmente coinvolto in vicende tali che gli fanno dichiarare guerra al sistema, fino al drammatico finale.La storia si svolge così in una sequela di avventure che vedono il protagonista muoversi fra intrighi di tipo poliziesco ed amoroso, quest'ultimo descritto con una carica erotica coinvolgente.Ma tant'è: Ruggero Pesce ci propone la sua visione, con la quale vorremmo concordare, anche se sembra alquanto improbabile. L'e-book è su mnamon.it.

Recensito da gisalvi

Autore: Ruggero Pesce

Genere: fantascienza - un po' erotico

Perchè leggerlo?
Strampalato

Perchè non leggero?
Se non ami gli scritti un po'... osé

Ti piace se...
Ami gli scritti un po'... osé

Il pregio principale
Una trama assurda

Il difetto principale
vedi sopra

Una frase significativa
"Ti pagherò bene e non avrai di che pentirti se riuscirai a tenermi nascosta; ti pagherò in denaro, in natura... ed in fantasia. Dopo avermi provata non so se ti basterà ciò che potrà darti Eva, non penso proprio, ma sono sicura che poi, quando andrò via, avrai parecchio da pretendere da lei."




Leave a Reply

*

top
Diag| Memory: Current usage: 47594 KB
Diag| Memory: Peak usage: 47733 KB
Better Tag Cloud